Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Lo Sporting Giovani Risorse passa a Cisterna

La formazione di mister Paluzzi si impone nel derby contro la Vigor: decide Foggia nel secondo tempo



VIGOR CISTERNA - SPORTING GIOVANI RISORSE 3-4


MARCATORI Gaito 4'pt (S), Zacchino 11'pt (V), Innamorato 17'pt (V), Contarino 29'pt (S), Ianella 4't (S), Caiazza 9'st (V), Foggia 19'st (S)

VIGOR CISTERNA Di Chiara, Andreotti, Caiazza, D’Angelo, Innamorato, Caldarozzi, Zacchino, Terenzi, Proizi, Adamo, Meneghin

SPORTING GIOVANI RISORSE Corbucci, Coronato, Vitelli, Contarino, De Santis, Pardo A., Gaito, Dalla Zanna, Foggia, Iannella, Pardo C., Di Razza

NOTE Ammoniti Pardo C.


Image titleVince e convince lo Sporting Giovani Risorse autore fuori casa dell’ennesima buona prestazione di squadra e di un super Di Razza, subentrato nel primo tempo all’infortunato Corbucci, che nel finale ha parato ben due tiri liberi e fermato il punteggio finale sul 4 a 3 per lo Sporting contro la Vigor Cisterna. La squadra di mister Paluzzi parte forte e in pochi minuti passa in vantaggio al 4’ del primo tempo con una punizione battuta magistralmente da Gaito. La Vigor però non ci sta e in pochi minuti, prima acciuffa il pareggio con una bella combinazione conclusa in rete da Zacchino all’11’ minuto, e poi al 17’ minuto Iannamorato conclude di nuovo in rete un bel tiro, complice una distrazione della difesa ospite.  Sul finire del primo tempo Contarino, con un forte tiro da quindi metri fulmina il portiere della Vigor e al 29’ minuto riporta in parità la partita. Il secondo tempo inizia con lo Sporting tutto in avanti a cercare il vantaggio che, infatti, arriva al 4’ minuto con Iannella, bravo a sfruttare una bella combinazione in velocità della sua squadra. Fioccano le occasioni per lo Sporting, ma è invece la Vigor che raggiunge il pareggio al 9’ minuto con Caiazza. Tutto a ricominciare per la squadra ospite che vuole portare a casa il risultato pieno ed infatti da un calcio d’angolo nasce la conclusione di Foggia che al 19’ minuto batte di nuovo il portiere della Vigor, portando ancora una volta in vantaggio lo Sporting. Da segnalare, due minuti dopo, la pregevole azione personale del funambolo Mannich De Santis che con una serie di dribbling si invola  verso la porta e per poco non segna un goal da cineteca con un pallonetto che esce di pochissimo. Il finale è tutto della Vigor Cisterna che si butta a testa bassa in avanti alla ricerca del pareggio e, complice la decisione dell’arbitro di concedere due falli discutibili, riesce per ben due volte a procurarsi il tiro libero, ma in entrambe le occasioni il portierino Di Razza si supera parando entravi i rtiri liberi e blindando il risultato sul definitivo 4 a 3 per la squadra ospite. Lo Sporting Giovani Risorse è ora atteso sabato 24 gennaio da un ennesimo banco di prova contro il Città di Cisterna.