Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Lo Sporting Hornets vince il primo round di Coppa Lazio

La formazione di mister Carello supera di misura il Real Ciampino risalendo dallo 0-2



Gianluca PischeddaAndare sotto di due goal per poi rimontare e vincere non è facile. Gli Hornets ce l’hanno fatta, ieri sera, nella prima sfida di Coppa. In casa, contro il Real Ciampino, la formazione di Carello ha buttato via un tempo, lasciandosi sovrastare dagli avversari (0-2 il parziale), salvo poi reagire nella ripresa e chiudere la partita a proprio favore (3-2). La rete che ha riaperto la gara e permesso alla formazione giallonera di tornare a credere nella vittoria è stata siglata da Gianluca Pischedda, numero 7 degli Hornets. “Sono stato contento perché era da un po’ che non giocavo. E’ stata una bella soddisfazione rientrare dal primo minuto e segnare. Oggi i due ragazzi più giovani in campo, io ed Edoardo (Galletti, ndr), hanno contribuito in maniera importante alla gara”. Queste le parole di Pischedda che poi analizza la partita dalle due facce disputata dalla sua squadra: “Nel primo tempo ci sono stati superiori dal punto di vista fisico e non solo: arrivavano prima su ogni pallone e ci hanno messo più volte in difficoltà. Nella ripresa, anche grazie alle indicazioni del mister, abbiamo reagito”. La chiave di volta della gara è stata la capacità di sfruttare a proprio favore il calo degli avversari: “Nel momento in cui loro hanno abbassato il ritmo, siamo stati bravi a sfruttare la situazione, accelerando un po’ e tirando fuori una marcia in più”. E il Real di Ciampino ha favorito gli Hornets in questo, arrivando al quinto fallo a cinque minuti dal termine e consegnando ai ragazzi di Carello due tiri liberi. Oltre a Pischedda, le altre due marcature della gara sono arrivare da Battistacci; il vantaggio, seppur di misura, sarà una dote preziosa in vista della gara di ritorno a Ciampino. “Sicuramente sarà una partita difficile ma siamo motivati a fare bene”, aggiunge Pischedda che poi sottolinea: “Ieri ci mancavano molti giocatori importanti che torneranno presto a disposizione del mister e che ci daranno sicuramente una grossa mano nella gara di ritorno”.