Notizie

Lodigiani, i bonus sono finiti

Dopo il ko con l'Accademia Calcio Roma, Lazio e Futbolclub tornano in scia ai biancorossi. Scardini: "Ci rialzeremo. Le finali? Se ci arriveremo siamo pronti a ballare con le altre"



Tre turni alla calata del sipario, tre partite in cui è vietato sbagliare. Lo scivolone con l'Accademia Calcio Roma costringe la Lodigiani ad un finale da giocare tutto d'un fiato. Scardini e i suoi, complice il prepotente ritorno di Lazio e Futbolclub, da qui al termine della regoular season non possono più concedersi pause. Perdere i play-off dopo una stagione in cui sono stati la terza forza del campionato sarebbe infatti una beffa a dir poco clamorosa.

Daniele Scardini, la sua Lodigiani è in corsa per le finaliSpogliatoio. Con un vantaggio sulle inseguitrici che si è fatto via via sempre più risicato, lecito credere che nello spogliatoio biancorosso qualche certezza stia venendo meno. Una condizione che, proprio ora che occorre spingere sull'acceleratore, potrebbe rivelarsi decisamente rischioso. Lo stesso tecnico, Daniele Scardini, non ha però dubbi sulla tenuta mentale dei suoi: “I ragazzi sono tranquilli, non parlerei di tensione quanto piuttosto di un po' di sfortuna e mancanza di incisività. Contro l'Accademia abbiamo fallito tre occasioni da rete sullo 0-0 poi, una volta subito il gol, ne abbiamo mancata un'altra colossale per agguantare il pareggio. Adesso dobbiamo tirare fuori tutto quello che abbiamo – continua il tecnico – quest'anno abbiamo già avuto dei momenti difficili da cui però abbiamo sempre saputo uscire”. Scardini serra perciò le fila dei suoi in vista di un finale di stagione che comunque lo stesso allenatore si aspettava piuttosto turbolento: “Se mi aspettavo un finale più tranquillo? Direi proprio di no. Il campionato non è mai stato semplice per noi, basti pensare che siamo terzi ma non ci è stato ancora fischiato un rigore a favore”.

All'ultimo respiro. La classifica parla chiaro. Con la Lazio staccata di tre punti e il Futbolclub di quattro la Lodigiani da qui alla fine può solo vincere. Decisiva potrebbe rivelarsi un'ultima giornata che propone due sfide ad alta tensione. Lodigiani-Certosa e Futbolclub-Lazio potrebbero infatti decidere la corsa all'ultimo posto valido per l'accesso alle prossime finali. “Finchè saremo avanti ci concentreremo soltanto su noi stessi – dichiara Scardini – dobbiamo ricordarci che se facciamo nove punti qualsiasi discorso perde di valore. Ovviamente dobbiamo fare attenzione soprattutto alla Lazio da cui, dopo aver visto che ha cominciato a far scendere alcuni giocatori dal campionato dei Lega Pro, era lecito aspettarsi che avrebbe fatto di tutto pur di rientrare nel discorso legato alle finali”.

Finali. In attesa di conoscere quello che sarà l'ultimo verdetto dell'anno, Scardini ci dice la sua sul post season: “Vedo la Nuova Tor Tre Teste favorita. Anche Urbetevere e Vigor Perconti però hanno tutto per far bene tenendo sempre a mente che, se la Lazio si qualificasse per le finali sarebbe un'incognita pericolosa per tutti visto che i ragazzi che scendono dal campionato dei Lega Pro potrebbero far saltare il banco. Ostiamare e Certosa al contrario le vedo un gradino sotto alle altre. La Lodigiani? Nelle partite secche può succedere di tutto, con le finali è come se cominciasse una nuova stagione. Se ci arriveremo balleremo assieme a tutte le altre”. Scardini e i suoi puntano dritti alle finali ben consapevoli però che, da qui alla fine, i bonus sono ormai finiti.