Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Lositana, Marco Ricci: "Una prova di maturità di tutta la squadra"

Il portiere orange torna sulla vittoria contro il Real Turania che ha portato il team di Minella in seconda posizione



Marco RicciLa Lositana lotta, soffre, ma si impone di misura contro il Real Turania. Una vittoria firmata dal gol di Simone Fonti, in avvio di ripresa, e dalle parate di Marco Ricci, che hanno respinto il tentativo di rimonta avversario. I tre punti permettono alla formazione di mister Minella di agganciare il Real Roma Sud al secondo posto, ad una lunghezza di scarto dal Città di Ciampino, nuovo capolista del girone C.


La gara. Match combattuto, con la Lositana che ha cercato di fare la partita. Sulla sua strada ha però trovato un De Angelis in grande serata. Il Real Turania, però, è sceso in campo al G-Sport Village con l’intento di vendere cara la pelle ed anche l’estremo difensore tiburtino Ricci si è dovuto superare in più occasioni. L’azione decisiva è arrivata all’inizio della ripresa. Un retropassaggio errato ha portato ad una punizione dal limite per la Lositana, che Fonti ha trasformato in gol. Nel finale gli  orange hanno fallito ripetutamente il raddoppio, ma il Turania ha avuto fino all’ultimo l’occasione per impattare il match e solo gli interventi provvidenziali di Ricci hanno permesso ai padroni di casa di difendere il minimo scarto.


Marco Ricci. In una giornata in cui l’attacco orange ha faticato più del solito, è stata la difesa a fare la differenza. In particolare il numero uno Marco Ricci: “Sono contento della mia prestazione, ma soprattutto di quella della squadra. Abbiamo creato tante occasioni ed anche il loro portiere si è esibito in diversi interventi decisivi. Noi abbiamo dimostrato di essere un gruppo forte e coeso, in cui ognuno ha dato il suo contributo per portare a casa un risultato così importante”. Una vittoria sofferta, ma che ha messo in mostra la maturità della Lositana: “Siamo riusciti a gestire i ritmi e abbiamo fatto girare la palla con pazienza, senza farci prendere dalla foga di dover segnare a tutti i costi. Una volta avanti, abbiamo sofferto ma difeso il vantaggio con maturità e stringendo i denti durante il loro forcing finale”.