Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Lositana, poker e vetta della classifica

La formazione di mister Minella supera 4-1 il San Giustino nel recupero della terza giornata di ritorno e torna in prima posizione



SAN GIUSTINO – LOSITANA 1-4   

MARCATORI Fonti 11’pt (L), Apicella 17’pt (L), Piano 20’pt (S), Fernandez rig. 29’pt (L), Losito 5’st (L) 

SAN GIUSTINO Vagni, Impei, Cinti, Proietti, Piano, Pulcini, Compagnucci, Graziadio, Santoro, Foroni, Bruni ALLENATORE Berarducci 

LOSITANA Ricci, Apicella, Lasala, Brando, Fernandez, Orlando, Tagliaboschi, Losito, Fonti, Semeraro, Di Vincenzo, Di Benedetto ALLENATORE Minella 

ARBITRO De Pace di Roma 2 

NOTE Ammoniti Vagni, Pulcini Falli 7-7, 4-6 Rec. 1’pt – 1’st

Il tecnico orange Luciano MInellaLa Lositana si aggiudica il recupero della terza giornata di campionato in casa del San Giustino e torna in vetta alla classifica del girone C. Dopo lo stop di due settimane fa contro l’Atletico New Team, la formazione di mister Minella torna a correre inanellando due vittorie nel giro di pochi giorni.


Primo tempo. Inizio di partita su ritmi non elevati: al 3’ si fanno vedere i padroni di casa con Santoro, ma Ricci para senza difficoltà. Le due formazioni provano qualche soluzione dalla distanza senza particolare fortuna. Il match si sblocca all’11’: Fonti controlla palla sulla sinistra, resiste alla carica di un difensore di casa e scarica in porta il gol dell’1-0 Lositana. La rete apre la partita e al 17’ arriva il raddoppio orange. Di Vincenzo intercetta la sfera al limite dell’area avversaria e serve Apicella, che deve solo appoggiare a porta vuota. Prova a reagire il San Giustino con Foroni, che manda di un soffio sul fondo. Al 20’ i padroni di casa dimezzano lo svantaggio dal dischetto del tiro libero con Piano, con la palla che colpisce la traversa e rimbalza oltre la linea. Al 22’ fuga di Tagliaboschi sulla destra e conclusione in diagonale che centra la traversa, mentre al 23’ Santoro in diagonale manda di poco fuori. Lositana di nuovo in avanti con Losito, ma Vagni respinge, mentre nel giro di un minuto uno spaesato direttore di gara assegna due tiri liberi al San Giustino, ma Ricci compie due prodezze. Subito dopo anche Vagni si erge a protagonista respingendo il libero di Losito. Al 29’ la Lositana cala il tris, tiro a botta sicura e fallo di mano di un difensore di casa. Sul dischetto del rigore si porta Fernandez che insacca il 3-1.


Secondo tempo. Nella ripresa i ritmi calano rispetto al finale della prima frazione, ma al primo affondo la Lositana chiude la gara: Tagliaboschi serve Losito, che si gira e cala il poker orange. Il San Giustino non può più perdere tempo e si riversa in avanti, ma sulla sua strada trova un insuperabile Ricci che si supera su Santoro. Al 17’ ancora il numero uno ospite in evidenza sul tiro libero di Piano e sul diagonale di Pulcini. Al 24’ ci prova Piano, mala palla si stampa contro il palo, mentre le ultime conclusioni sono di Proietti e ancora Piano, ma è sempre un immenso Ricci a tenere fermo il punteggio sul 4-1 finale. La Lositana sale a quota 40 punti e si porta a + 1 rispetto al Città di Ciampino, mentre il San Giustino rimane fermo a quota 18 in nona posizione.