Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Lupa, basta Perna: Lodigiani al tappeto

La squadra di mister Angelocore comincia con un successo la sua avventura al Torneo Superga



LODIGIANI - LUPA 0-1
MARCATORI Perna 18’pt
LODIGIANI Sabellico 6, Argenio 5.5, Ferrazzoli 5.5 (12’ Ambrogioni 5.5), Cossa 5.5 (14’st Bivona), Ranaldi 5.5, Stramenga 5 (1’st Valente 5), Tassone 5.5 (7’st Vagliviello 5.5), Cosciotti 5.5 , Di Vetta 5.5 (7’st Lume 5), De Carli 6, Romani 6.5 PANCHINA Sandu ALLENATORE Grande
LUPA Dal Moro 6, Costalunga 6 (14’st Cameo 6), De Angelis 6.5, Barbusca 6, Giorgi 6.5, Fisichella 6.5, Monte 6 (1’st Baldassi) , Scarpecci 6.5, Perna 7 (23’st Cesaroni 6), Barberi 6 (12’ Gerardo 6), Alvaro 6.5 PANCHINA Cuzzocrea, Pompili, Santi ALLENATORE Angelocore
ARBITRO Celeste di Roma 1, 5.5
NOTE Espulso Valente (L) al 34’st Ammoniti Costalunga, Ranaldi Angoli 2-4 Rec. 1’pt - 3'st
     
Image titleBella vittoria quella della Lupa di mister Angelocore che nel match di esordio del torneo Superga batte la Lodigiani per 1-0 e si aggiudica i primi tre punti della manifestazione. Successo meritato per la compagine reatina, brava ad approfittare degli errori difensivi dei ragazzi di Grande, mai veramente in partita.  
Nella prima frazione di gioco parte bene la Lodigiani, ma è soltanto un’illusione. Dopo un primo tentativo di Romani, bel destro dal limite respinto da Del Moro, è la Lupa a prendere in mano le operazione di gioco. Va detto, allo stesso tempo, che la difesa biancorossa fa acqua da tutte le parti e i ragazzi di Angelocore entrano come vogliono. Al 18’ Barbusca salta in scioltezza tre avversari, scarica a rete e Sabellico respinge eroicamente. Sulla ribattuta però va Perna che con un bel destro insacca l’1-0. Ci aspettavamo una reazione dalla Lodigiani. Niente da fare, l’undici di Grande non riesce a ripartire, sembrano evidenti le difficoltà nella costruzione di gioco ed, anzi, è la Lupa a sfiorare il raddoppio: Monte, a tu per tu, spara addosso a Sabellico nell’ennesima distrazione difensiva della Lodigiani.
Nella ripresa Romani (il migliore dei biancorossi) prova a scuotere i suoi, a suonare la carica: destro secco da fuori, Dal Moro c’è e blocca in due tempi. I minuti sul cronometro del sig. Valente di Roma 1 corrono, la stanchezza comincia a farsi sentire, essendo questi i primi calci dopo una preparazione lunga e faticosa, e non assisteremo ad azioni degni di nota per un bel po’. Lo spettacolo viene sostituito dal nervosismo, la Lodigiani rimarrà in dieci nel finale per l’espulsione di Valente, e nel finale la Lupa prova a chiudere i conti con una bellissima conclusione di Alvaro che si stampa sulla traversa per la disperazione dei tifosi.