Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Lupa Castelli, a Selargius è una passeggiata

La capolista di mister Galluzzo rifila quattro gol alla compagine sarda



20a Giornata
0 - 4

Chiesa, a segno nel primo tempoLa Lupa liquida il Selargius senza troppi patemi d’animo  e, dopo i sei gol dell’andata, ne rifila altri quattro ai sardi guidati da Karel Zeman. Privo degli squalificati Baylon e Nohman, Galluzzo sceglie una formazione inedita con Tassi tra i pali, Mazzei a destra, Colantoni a sinistra, De Gol e Petta, al suo esordio in giallorosso, al centro della difesa. In mediana Barone, Icardi ed un altro esordiente, Kosovan, che si piazza alle spalle del tridente formato da Siclari, Boldrini e La Cava, alla sua prima da titolare. Parte forte la Lupa, che costruisce diverse palle gol ma deve attendere il 23’ per sbloccare il risultato. Bella verticalizzazione di Kosovan, Boldrini dalla destra mette in mezzo un cross al bacio sul secondo palo, Siclari di testa supera il giovane Forzati. Al 41’ arriva il raddoppio degli ospiti: cross dalla tre quarti di Mazzei, stacco imperioso di La Cava che realizza la sua prima rete con la maglia della Lupa. Il primo tempo si chiude così, con i castellani in vantaggio di due reti e completamente padroni del campo, e la ripresa si apre esattamente nello stesso modo. Al 19’, infatti, è ancora Siclari ad andare in rete, finalizzando con un preciso diagonale un bel pallone di Boldrini al termine dell’ennesima ripartenza con la quale i giallorossi mandano nel panico la retroguardia di Zeman. C’è spazio anche per il gol del nuovo entrato Chiesa, in campo al posto di Boldrini, che non deve far altro che appoggiare in rete il bel cross di uno straripante Siclari. La gara si chiude così, con un rotondo 0-4 che permette alla Lupa di continuare a guardare tutti dall’alto della classifica, nell’attesa dello scontro diretto che la vedrà affrontare, per la ventunesima giornata, proprio la Viterbese di Ferazzoli.

Per il tabellino e le cronache di tutte le gare del Girone "G" di Serie D non perdetevi il nostro free press on line in tarda serata