Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Lupa Castelli Romani, doppia vittoria nel triangolare con Unipomezia e Fonte Nuova

Il team di Promozione è stato regolato con un netto 4-0, mentre Montesi ha deciso il secondo match di giornata



La Lupa Castelli RomaniNel triangolare che si è svolto nel pomeriggio di mercoledì al Montefiore di Rocca Priora, la Lupa ha affrontato in due gare da un tempo l’UniPomezia (formazione che disputerà il campionato di Promozione) e la Fontenuovese (Eccellenza), conquistando due vittorie incoraggianti, e mettendo in archivio cinque gol realizzati e nessuna rete subita. Rispetto alle ultime uscite amichevoli, Gagliarducci ha sicuramente potuto riscontrare gli ampi margini di crescita dei suoi, che pian piano stanno smaltendo i carichi di lavoro accumulati dall’inizio della preparazione estiva, con l’obiettivo di farsi trovare pronti per il primo impegno ufficiale che domenica li vedrà impegnati contro il Sora nel preliminare di Coppa Italia.

Nel primo degli incontri del triangolare, la Lupa ha affrontato l’UniPomezia schierando tra i pali Tassi, in difesa Colantoni a sinistra, Di Nezza a destra, Galluzzo e Alessandro Montesi al centro. In mediana capitan Mancini è affiancato dai due intermedi Icardi e Traditi, Siclari e Massella supportano Nohman che prende posto al centro dell’attacco. Parte subito forte la Lupa, che dopo una manciata di minuti passa in vantaggio grazie alla rete di Traditi, che dopo gli ottimi risultati della scorsa stagione conferma di avere delle innate doti di goleador. Pochi minuti più tardi raddoppia Icardi, bravo a finalizzare una bella azione di Siclari e Nohman. La Lupa appare nettamente superiore all’avversario, e dilaga con il passare dei minuti. Sugli sviluppi di un corner battuto da Icardi e respinto senza troppa convinzione dai giocatori dell’UniPomezia, Siclari è bravo a liberarsi dal suo marcatore e a ribadire la palla in rete con una bella girata. Il gol che chiude l’incontro arriva ancora una volta da un’azione di calcio d’angolo: sul cross di Colantoni è ancora Traditi a farsi trovare pronto, girando di testa alle spalle del portiere avversario.

Per la gara contro la Fontenuovese, Gagliarducci cambia qualcosa mandando inizialmente in campo Baylon al posto di Montesi, Fantini al posto di Traditi, Khribech per Icardi e Boldrini per Massella. Nel corso dei 45 minuti, poi, c’è spazio anche per Fiore, Mattoni, Riccardo Montesi, Bertoldi, Gordini e De Gol, ma la Lupa fa fatica a trovare il gol. La difesa della Fontenuovese tiene bene, nonostante le numerose incursioni sulla sinistra di Boldrini, tra i migliori oggi insieme a Siclari e Colantoni, e solo quando mancano pochi giri di lancetta la squadra di Gagliarducci passa in vantaggio con una bella azione sulla sinistra di Montesi, che smarca due avversari e sigla il gol che permette alla Lupa di aggiudicarsi il posto più alto del podio nel triangolare. Medaglia d’argento per la Fontenuovese, che grazie alla rete di Rotario vince la gara contro l’UniPomezia, confermando di essere una compagine ben allestita che potrà dire la sua nel campionato di Eccellenza.