Notizie

Lupa Roma infinita, vincono tutte le altre capolista

La compagine di Tocchi ottiene la nona vittoria consecutiva, negli altri raggruppamenti si continua a correre in vetta



Girone A Settima vittoria consecutiva per il DLF Civitavecchia, che continua inesorabile la sua corsa da capolista imponendosi abbastanza facilmente contro il fanalino di coda Città di Cerveteri. Il Sansa però non molla un colpo e continua a seguire a due punti di distanza grazie alla vittoria ottenuta tra le mura amiche contro il Massimina. Dopo il precedente ko, torna a sorridere la Petriana passando di misura contro il Fiumicino e costringendo i rossoblù alla terza sconfitta di fila; discorso simile per il Grifone Monteverde, che ha riscattato il pareggio dello scorso weekend vincendo con la Vis Aurelia. Per la Polisportiva De Rossi si tratta del sesto risultato utile consecutivo (4 vittorie, 2 pareggi) che le hanno fatto recuperare posizioni piazzandosi al quinto posto. Il Montefiascone s’impone contro il Fregene e lo stacca in classifica, mentre la Pescatori Ostia fa suo lo scontro “salvezza” con la Totti Soccer School.   


La Lupa esulta ©facebook Lupa RomaGirone B La fermi chi può. Neanche il Guardia di Finanza è riuscito a fermare la corsa della Lupa Roma, che ha ottenuto la nona vittoria in altrettante partite da inizio stagione. Un ruolino di marcia clamoroso, seguito a grandi falcate dall’Atletico Fidene, che strapazza il Breda e rimane a due punti di distanza. Bene anche il Tivoli, passato di misura (3-2) contro il Real Monterotondo, stesso punteggio con cui l’Athletic Soccer Academy si è imposto contro il Fonte Nuova. Pirotecnica vittoria per 5-4 della Virtus Campagnano ai danni della Spes Montesacro, che costringe i ragazzi di Frattali alla penultima posizione in classifica, vista la contemporanea vittoria dell’Achillea contro la Boreale, la sola squadra del campionato ancora a quota 0 punti. Tra Acquacetosa e La Sabina matura l’unico pareggio di giornata del girone.   


Esultanza P.C.Tor Sapienza ©facebook Pro Calcio Tor SapienzaGirone C Le due capolista, Pro Calcio Tor Sapienza e Anzio, continuano a braccetto la loro corsa in testa alla classifica. I gialloverdi s’impongono tra le mura amiche contro l’Unipomezia, mentre gli azzurri ottengono la quinta vittoria di fila uscendo vittoriosi dalla trasferta di Albalonga. A seguire la coppia a due lunghezze di distanza c’è il Racing Club, che ottiene una larghissima vittoria contro il Cynthia, mentre il Pomezia sale al terzo posto grazie al successo con la Libertas Centocelle e al contemporaneo ko dell’Albalonga. Dopo tre turni senza vittoria, torna a sorridere il Sermoneta, che passa in casa contro un G.Castello sempre più in crisi di risultati, con appena un punto conquistato nelle ultime cinque partite. Dagli scontri di bassa classifica ne esce vincitrice solo la Spes Artiglio, che batte il Città di Ciampino ottenendo il secondo successo stagionale, mentre la Fortitudo Roma conquista il primo punto in assoluto pareggiando con la Fortitudo Academy.   


Girone D Altra vittoria per la capolista dell’ultimo raggruppamento, il Tor Sapienza, che infligge una sonora sconfitta all’Accademia Real Tuscolano. È il sesto successo consecutivo per la compagine gialloverde. Vince ancora anche la Lupa Castelli Romani, questa volta superando il Palestrina e mantenendo la scia della squadra di testa. Torna alla vittoria il Cassino, che mantiene il terzo posto superando di misura la Vivace Grottaferrata, costretta a cedere due posizioni a favore di Almas e San Cesareo, che battono rispettivamente Città di Valmontone e Atletico Zagarolo e salgono al quarto e quinto posto. Castelverde e Centro Calcio Rossonero portano a casa due importanti successi negli scontri salvezza contro Alessandrino e Colleferro, tirandosi momentaneamente fuori dalle zone rosse della classifica.