Notizie
Categorie: Nazionali - Under 15

Lupa Roma, l'incubo continua: poker del Teramo

Un'altra partita da dimenticare per l'undici di Carboni che cade al Francesca Gianni sotto i colpi della squadra abruzzese



LUPA ROMA - TERAMO 1-4
MARCATORI Arrighetti 14'pt e 7'st (T), Angelozzi 25'pt (T), Fusser 11'st (L), Barzaghi 18'st (T)
LUPA ROMA Torchio 5, Piano S. 5.5 (11'st Verdirosi 6), Barba 5.5 (11'st Di Brigida 6), Fenu 5.5, Gardelli 5 (20'st Piano M. 6), Picchi 5 (26'st Arabia 6), Follo 5.5 (28'st Galvanio), Muccio 5.5, Sicari 5, Rinaldi 5 (5'st De Paolis 6.5), Cerra 5 (5'st Fusser 6.5) Panchina Mastronardi, Arabia, Verdirosi, Piano M., Palmirri, Di Brigida, De Paolis, Galvano, Fusser. ALLENATORE Carboni
TERAMO Saldamarco 6.5 (26'st Farnese 6), Monacelli 7, Frattolillo 6.5 (31'st D'Angelo sv), Porrini 6.5, Tartaglione 6.5, Iachini 6.5 (11'st Passiatore 6), Angelozzi 7 (17'st Cipolletti 6), Barzaghi 6.5, Faggioli 6.5 (31'st Marini sv), Arrighetti 7 (20'pt Mosca 6), Sacchetti 6.5 (28'st Giuseppetti sc) PANCHINA Di Domenico, Rizzi, Almonti ALLENATORE Pierleoni
ARBITRO Arcese di Latina
NOTE Ammoniti Fusser Angoli 4-6 Rec. 5'st


Lupa Roma, un altro ko ©Gazzetta RegionaleContinua il pessimo momento della Lupa Roma che al Francesca Gianni esce sconfitta dal faccia a faccia con il Teramo. L’undici di Carboni non riesce a decollare e dopo quattro giornate la classifica lascia ben pochi spunti alle analisi, con i capitolini che non hanno raccolto neanche un punto. A gravare in particolar modo sul risultato è l’atteggiamento della squadra che fin dai primi minuti viene messa alle strette dagli avversari. Dopo due minuti il Teramo fa intuire che non sarà una giornata semplice per i padroni di casa: punizione di Sacchetti, Torchio non trattiene e Iachini spara la palla in porta. Per l'arbitro è carica al portiere e non convalida. All'11' occasione per i locali: angolo di Follo, la palla carambola verso Cerra che tutto solo conclude fuori. La Lupa fatica a costruire, troppo spesso gli attaccanti si perdono in lanci lunghi prede della retroguardia abruzzese. Al 14'pt gli ospiti sbloccano il risultato: Faggioli sulla destra mette in mezzo per Arrighetti che tutto solo batte Torchio. La Lupa Roma accusa il colpo e dieci minuti dopo arriva il raddoppio: angolo di Sacchetti, Torchio esce a vuoto e Angelozzi tutto solo insacca alle spalle del portiere. Sul finire del primo tempo occasioni nitide da una parte e dall'altra: prima è Sicari a calciare al volo fuori da posizione favorevole, subito dopo è Arrighetti, ben servito da Faggioli, a calciare a lato tutto solo davanti a Torchio.
Nella ripresa la musica non cambia, il Teramo si dimostra ancora più propositivo dei padroni di casa e al 7'st cala il tris: rinvio del portiere abruzzese sporcato dalla retroguardia della Lupa, palla che carambola verso Angelozzi sulla destra che mette la palla al centro dell'area, dalla sinistra arriva Arrighetti che non sbaglia. Dopo il terzo gol avversario, l'undici di Carboni sembra scuotersi e tre minuti dopo accorcia le distanze con un bel contropiede di Fusser che batte il portiere ospite, Saldamarco.Le aspirazioni di rimonta dei capitolini si trasformano subito in speranze sfumate, al 18'st infatti il Teramo cala il poker direttamente su calcio di punizione: dall'out di destra all'altezza delle panchine, Barzaghi lascia partire un destro poderoso che Torchio non trattiene e la sfera s'infila sotto al sette più lontano. Nei minuti finali la Lupa Roma sfiora due volte il secondo gol, ma sia Fenu che Matteo Piano sono poco precisi. Finisce 4-1 per il Teramo, la Lupa Roma resta inchiodata a zero punti in classifica e adesso la crisi di inizio stagione si fa davvero seria.