Notizie
Categorie: Nazionali

"Lupe" pronte a ringhiare: arrivano Teramo e Pisa

Greco attende al Francesca Gianni gli abruzzesi secondi in classifica. La formazione di Belli, dopo la sosta, giocherà al Brasili contro i toscani



Lupa Castelli Romani e lupa Roma: uno scatto del derby ©Laura Del GobboIl campionato Berretti delle laziali torna a regime. Dopo il turno dello scorso weekend in cui la Lupa Roma ha pareggiato a L’Aquila e la Lupa Castelli Romani ha rispettato il turno di riposo, le due squadre sono pronte a rigettarsi in campionato. Partiamo dalla squadra di Greco che attenderà in casa al Francesca Gianni l’ostico Teramo, secondo in classifica. I capitolini vengono da due 0-0 consecutivi e per tornare a far sorridere la classifica sarà importante trovare una vittoria tra le mura amiche. Un successo sarebbe importante anche sotto il punto di vista del morale. Il Teramo è una squadra costruita per fare la Primavera e si è ritrovata nel campionato Berretti dopo le vicende giudiziarie estive. Il secondo posto occupato sotto l’Arezzo è stata guadagnato per forza d’inerzia pur non brillando in tutte le partite affrontate. La Lupa Roma però ha dimostrato in più di un’occasione che merita di più di un settimo posto. Greco ritroverà tutti i suoi titolari e avrà in infermeria i soli Sincich e Baeli. Capitolo Lupa Castelli Romani. La sosta faceva paura a Belli: il derby di due settimane fa ha lasciato molti segnali positivi al tecnico amarantoceleste e il rischio e di ritrovare arrugginiti certi ingranaggi che stavano iniziando a girare bene. Al Brasili, quartiere Borghesiana (altro cambio di campo stagionale per la società amarantoceleste) arriverà il Pisa, settimo in classifica insieme alla Lupa Roma. In difesa la squadra di Belli sembra aver trovato una quadratura e anche dal punto di vista della concentrazione, nel derby sono stati evidenziati notevoli passi avanti. Gli ingredienti per ritrovare la vittoria ci sono tutti. Capitolo indisponibili: l'unica, pesante, assenza sarà quella del centrocampista Emiliano Moretti.