Notizie

Madama Butterfly sbarca alle Terme di Caracalla

Dopo l’esordio stagionale con il Pink Floyd Ballet e il concerto di Bob Dylan torna l’opera nel segno di Puccini



Image titleDopo l’esordio stagionale con il Pink Floyd Ballet e il concerto di Bob Dylan, alle Terme di Caracalla torna l’opera, nel segno di Puccini. Da stasera va in scena Madama Butterfly – grande successo “di cassetta” del lucchese nonostante il crollo della prima alla Scala nel 1904 – in un nuovo allestimento in collaborazione con Opera Australia / Sydney Opera House e con la regia firmata Alex Ollé de La Fura dels Baus.

Nel ruolo di Cio-Cio-San alias Butterfly, la protagonista, il soprano Asmik Grigorian, cantante lituana al suo debutto romano, in tandem con Donata D’Annunzio Lombardi. Nei panni di Pinkerton si alternano Sergio Escobar, Angelo Villari e Fabio Sartori. Sul podio c’è Yves Abel, giovane direttore di notevole fama in campo operistico, lui pure per la prima volta a Roma ma di casa alla Deutsche Oper, al Metropolitan, all’Opera di Vienna, al Covent Garden.

La regia di Ollé (già apprezzato al Costanzi nel 2009 con Le Grand Macabre di György Ligeti), le scene di Alfons Flores e quindi i costumi (di Lluc Castells), le luci (di Marco Filibeck) e gli effetti video (di Franc Aleu)… tutti gli elementi visivi determinano un’atmosfera essenziale, concentratissima che favorisce la massima attenzione dello spettatore sulla figura della fragile fanciulla nipponica, una delle perfette “sculture femminili” di Puccini. Una delle grandi, struggenti icone femminili dell’operista che forse più d’ogni altro venerò la dimensione del femminile, ridefinendo in chiave verista-piccoloborghese le immagini muliebri del Romanticismo, secondo precise categorie che definiscono il personaggio: Cio-Cio-San, la “farfalla di burro”, è l’eroina della fedeltà assoluta nonostante il tradimento, che accetta il suo tragico quanto evanescente destino di morte.

Image titleDopo la prima, repliche giovedì 9 luglio, martedì 14, giovedì 16, giovedì 30 e giovedì 6 agosto. Tutte le rappresentazioni cominciano alle 21. In abbinamento, le Lezioni di opera di Giovanni Bietti, riservate ai possessori di biglietto per lo spettacolo. Quella su Madama Butterfly si tiene stasera alle 19 in occasione della prima. Dettagli e informazioni nella scheda sul sito del Teatro dell’Opera.

E dopo Butterfly, l’opera a Caracalla proseguirà nel segno di Puccini e di altre eroine pucciniane, con Bohème e Turandot