Notizie

Maker Faire Rome 2014, arriva la fiera dell'hi-tech in versione fai-da-te

Dal 2 al 5 ottobre all'Auditorium progetti in mostra, novità dell’ultim’ora, conferenze, workshop, i guru del settore e tecno-animazione per bambini



La locandina dell'eventoL’innovazione tecnologica ‘dal basso’, il software libero che serve a sviluppare programmi oppure app o anche dispositivi fisici che semplificano la vita. Insomma, l’hi-tech in versione fai-da-te: novità di questi ultimi anni, pascolo d’elezione per giovani e agguerriti smanettoni. E’ il tema di Maker Faire Rome 2014, dal 2 al 5 ottobre all’Auditorium. Manca più di un mese ma i biglietti sono già in vendita: online, scontati della metà e solo fino al 15 settembre. I contenuti della kermesse, la più importante d’Europa in questo settore: artigianato tecnologico, stampa 3D, robotica, Keynote (l’evoluta app Mac per presentazioni) e relativa figura del keynoter (il moderno arringatore carismatico che dà a un meeting o a una convention argomenti e linee guida), Raspberry pi (ultraeconomico computer single board, costituito da un’unica scheda), Arduino (piccola scheda elettronica, sviluppata da un gruppo di Ivrea, con cui si realizzano e gestiscono dispositivi di domotica e affini: controllori e sensori di intensità luminosa o temperatura-umidità, di velocità per i motori…), i cosiddetti wearables (dispositivi “indossabili” come gli occhiali Google e gli orologi “smart”: la nuova frontiera del device portatile oltre lo smartphone); e naturalmente ogni forma di creatività applicata alla tecnologia e non legata ai grandi apparati industriali: le idee brillanti la cui realizzazione sia alla portata del singolo utente.  Nei quattro giorni di Maker Faire c’è di tutto: progetti in mostra, novità dell’ultim’ora con applicazioni in diversi campi – cibo, salute, ricerche spaziali…–, conferenze, workshop, i guru del settore, tecno-animazione per bambini. Il 2 ottobre, in apertura, conferenza gratis con i curatori del meeting – Riccardo Luna e Massimo Banzi – e una passerella di icone dell’innovazione dallo scrittore di fantascienza Cory Doctorow all’astronauta Samantha Cristoforetti, dal designer Lego Daniele Benedettelli all’artista cyborg Neil Harbisson. Posti a sedere limitati, opportuna l’iscrizione in anticipo.  Maker Faire Rome è il gran finale dell’Innovation Week  (28 settembre – 5 ottobre), serie di eventi sul digitale democratico e diffuso, voluti dalla Camera di Commercio di Roma con numerosi sostegni e patrocini, tra cui quello di Roma Capitale. Come detto all’inizio, i biglietti sono in promozione online fino al 15 settembre, con il 50% di sconto. Basta iscriversi alla newsletter di Maker Faire (vai a questo link): si riceve subito un’e-mail con il codice sconto.  Tutto sulla quattro giorni dell’hi-tech popolare consultando www.makerfairerome.eu