Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Manicastri ne fa due, il Vigili Urbani stende l'Albalonga

La doppietta dell'attaccante regala tre punti alla formazione di Careita. Il pareggio di Filitti al 20' del primo tempo illude i castellani, che si arrendono nella ripresa



VIGILI URBANI – ALBALONGA             2-1 

MARCATORI Manicastri 2’pt e 8’st (VU), Filitti 20’pt (AL) 

VIGILI URBANI Vartolo 6,5, Buratti 6, Lupaiuli 6 (1’st Moricon 6), Vitucci 5,5, Carpiceci 6 (25’st Littera sv.), Zamparini 6 (30’st Bruno sv.), Massaro 6 (13’st Pesce 6), Succi 5,5, Manicastri 7,5 (37’st Clementi sv.), Ambrosini 6, Sbarigia 6 PANCHINA Montecchiani, Iannelli ALLENATORE Careita 

ALBALONGA D’Agapiti 7, Persichilli 5,5, Schiavoni 5, Rubimarca 6 (25’st Bulkaen sv.), Fabrini 6,5 (33’st Miccichè sv.), Gasperini 6, Belfiori 6, D’Angeli 5,5, Filitti 6, Di Filece 6, Moretti 6 (23’st Strano 5,5) PANCHINA Risi, Toma, Di Salvo, Di Natale, Bertone ALLENATORE Pucciarelli 

ARBITRO Panici di Aprilia, 6 

NOTE Ammoniti Buratti, Pesce, D’Angeli. Angoli 1-3. Rec. 1’pt – 4’st. 

Il Vigili Urbani sfrutta il fattore casa e si impone di misura contro l’Albalonga. E’ bomber Manicastri a caricarsi la squadra sulle spalle e a trascinarla alla vittoria con una gran doppietta, vanificando la rete di Filetti per gli ospiti, i quali nel finale, nonostante il grande sforzo offensivo, non sono riusciti a riequilibrare il match.

Vigili Urbani, successo di misura Equilibrio sbloccato praticamente subito dalla prima delle due marcature di manicastri, che in area di rigore è il più lesto di tutti è fa 1-0 dopo soli 2’ di gioco. Poco dopo ancora Manicastri molto attivo sulla trequarti avversaria, ma la sua botta dal limite viene alzata bene in corner da D’Agapiti. Partita comunque dal ritmo di gioco basso: poche le occasioni nella parte centrale della prima frazione, molti invece i contrasti nella zona mediana del campo, ne risente la spettacolarità della gara, complice anche il forte caldo. Al 20’ però l’Albalonga si sveglia ed agguanta il pareggio, merito di Filitti che sfrutta la disattenzione della retroguardia avversaria e marca il gol dell’1-1. Galvanizzati dal pareggio, gli ospiti ci provano ancora con il colpo di testa di Belfiori sul cross di Moretti, poi il finale di frazione è tutto per i padroni di casa con le conclusioni di Zamparini e Sbarigia, che però si scontrano con gli ottimi riflessi di D’Agapiti.

Nella ripresa sono nuovamente i Vigili Urbani a partire in quarta, trovando all’8’ la rete del 2-1, che poi si rivelerà quella decisiva: percussione di Buratti e palla che al limite giunge sui piedi di Manicastri, il quale lascia partire un bolide di destro a mezz’altezza che lascia di sasso D’Agapiti e s’infila all’angolino. Gli ospiti accennano subit una reazione con la forte punizione, a lato di poco, di Di Filece, poi, come nel primo tempo, anche nel secondo la fase centrale non vede molte palle-gol, con entrambe le compagini che rifiatano. Nel finale di gara, dopo la punizione di Buratti per l’undici di casa, l’Albalonga si riversa nella metà campo avversaria alla ricerca del pareggio. Occasioni favorevoli capitano a Filitti e Strano, ma in porta Vartolo non si fa sorprendere, così il risultato non cambia e la gara termina 2-1.