Notizie

Marini scatenato: la Romulea supera l'Anziolavinio

I giallorossi ritrovano la vittoria dopo due pareggi consecutivi: la formazione di Giusto alza bandiera bianca.



5a Giornata
4 - 0

MARCATORI 13’pt, 30’pt, 11’st Marini, 31’st Donato
ROMULEA Mangiagli (14'st De Blasi), Salvati, Fiorio, Gagliardi (16’st Millefiorini), Minelli, Loiali, Scappaticci (10’st Borneti), Marini (21’st Sperandio), Luchetti (21’st Panaioli), Mazzilli (16’st Babusci), Belli (10’st Donato) ALLENATORE Galletti
ANZIOLAVINIO Frasca (19’st Catania), Ranucci, Salustri, Ficuciello, Tartaglia, Tacconi, Nunnari (29’st Buzi), Giuliani (4’st Colucci), Di Magno F. (15’st Di Magno M.), Valerio, Gallace PANCHINA Fontana, Salvatori ALLENATORE Giusto
ARBITRO Letizia di Albano Laziale
NOTE Espulso Valerio (A) al 30’st per doppia ammonizione  Rec. 1’pt, 3’st

Mister Galletti, RomuleaDopo due pareggi consecutivi tornano a vincere gli Allievi di Galletti, che al campo "Roma" surclassano l'Anziolavinio in una gara senza storia. Già dai primi minuti gli amaranto oro appaiono in grande spolvero: i tagli di Belli e Scappaticci sono di difficile lettura per i biancocelesti, ma Frasca risponde bene.Al 13', però, il numero 1 nulla può su Marini, che inizia il suo pomeriggio magico insaccando sulla respinta sulla linea di Salustri. Nell'occasione grande azione personale di Luchetti.La Romulea continua a collezionare azioni da gol: Luchetti sbatte ancora su Frasca al 20', Gagliardi manda fuori da buona posizione al 24', poi Belli e lo stesso Luchetti non riescono a spingere in fondo al sacco il pallone al 28' su un'azione da gol monumentale.Il gol è comunque nell'aria, e arriva alla mezzora: corner da sinistra e stacco imperioso di Marini, che lascia di sasso Frasca. Il 2-0 all'intervallo è la fotografia più giusta.Nella ripresa gli ospiti provano a riaprire il match al 7': Salvati è bravissimo a salvare sulla linea sull'ottima azione personale di Gallace.Passato il pericolo la Romulea chiude il match: Marini firma l'hattrick con un altro colpo di testa da azione d'angolo, portandosi a casa il pallone grazie alla tripletta personale realizzata.Il poker arriva poco dopo la mezzora con il primo gol stagionale di Donato, che salta tutta la difesa e batte il neoentrato Catania sul primo palo.I '99 di via Farsalo tornano quindi al successo dopo tre turni senza acuti.