Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Mario Apuzzo: "Io all'Anziolavinio? Sono state dette tantissime falsità e al momento sono senza squadra"

Dopo l'ottima stagione dello scorso anno, l'ex tecnico del Cynthia fatica a trovare un club: "Sono sorpreso"



Mario Apuzzo ©www.cynthia1920.itMario Apuzzo è ancora sulla piazza. E’ il 21 Giugno e in effetti la notizia suona strana, soprattutto se stai parlando del tecnico del Cynthia dei miracoli. Quel quinto posto ottenuto contro ogni pronostico (ricordiamo che la società è stata sull’orlo del fallimento ad Agosto dello scorso anno), quei playoff sfiorati per un nulla. Puff, tutto scomparso. In queste circostanze non resta che aspettare, ma il tecnico Mario Apuzzo ha alcune precisazioni da fare.    

Mister in questi giorni si è parlato molto di un matrimonio tra lei e l’Anziolavinio. Notizia falsa? 

Assolutamente. Non ho mai ricevuto nessuna chiamata dal presidente Rizzaro, sarei onorato, ma devo smentire categoricamente questa notizia. Sono rimasto abbastanza sorpreso, alcuni hanno parlato addirittura di nero su bianco. Sono incredulo.     

Dunque al momento è ancora alla ricerca di una squadra. 

Già, ho parlato con alcuni presidenti ma per adesso non c’è nulla di concreto. Sinceramente non me l’aspettavo perché dopo la stagione dello scorso anno e dopo gli ottimi risultati ottenuti pensavo di avere una visibilità maggiore.   

Come mai ha interrotto i rapporti con il Cynthia? 

In realtà non è stata una mia iniziativa. La nuova cordata arrivata a Genzano ha deciso così e probabilmente questa domanda dovrebbe rivolgerla al direttore Finocchi, anche se non credo che sia stato lui a mandarmi via. I piani alti hanno altri progetti così e io ho accettato serenamente questa decisione nella speranza di poter dimostrare il mio valore altrove. Speriamo per il meglio.