Notizie
Categorie: Altri sport

Mazzi (Frascati) "Importante battere il Messina, ora testa al Primavera"

Il vice allenatore tuscolano analizza la vittoria di Messina e fissa il nuovo obiettivo



Luciano Mazzi, a sinistra, con PaladiniMissione compiuta. Il Città di Frascati si è imposto in casa per 26-6 sul Messina centrando i primi fondamentali cinque punti nella pool promozione, dopo il k.o. della scorsa settimana a Benevento. "Era importante vincere e farlo con il bonus – spiega Luciano Mazzi, vice allenatore del club tuscolano – e i ragazzi hanno fatto sicuramente una bella partita sotto il punto di vista del ritmo e dell’intensità. Se devo segnalare una pecca, direi che abbiamo sfruttato poco le carenze dei siciliani nel gioco a largo e che abbiamo tenuto un po’ troppo la partita “in bilico” sotto il profilo del risultato. Ma la prestazione dei ragazzi è stata positiva". Il XV di coach Livio Paladini si è messo, dunque, nella scia dello stesso Benevento e della Primavera che, battendo il Cus Roma, si è portata a quota 9 punti come i campani. "E’ un risultato abbastanza sorprendente – dice Mazzi – perché noi consideravamo il Cus come la squadra favorita del girone. Ma il livello delle prime quattro, evidentemente, è molto simile e per i due posti che valgono i play off può succedere di tutto". Anche il Frascati, quindi, è in corsa e il prossimo turno vedrà i giallorossi del presidente Antonio Colleluori ospitare proprio la Primavera. "Ormai è un avversario che conosciamo molto bene – dice Mazzi riferendosi agli incroci degli anni passati, ma anche al “fresco” doppio confronto del girone di prima fase – ed è sicuramente una squadra attrezzata. Ma il Frascati se la può giocare a viso aperto e i segnali visti con Messina e anche Benevento ci lasciano ben sperare". Un match che ha un sapore già definitivo? "Alla terza giornata probabilmente è presto per dare questa importanza ad una gara – conclude Mazzi -, certo una vittoria ci darebbe grande fiducia per il proseguimento del nostro cammino in questa pool promozione".