Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Miccio: "La Vigor Perconti sta superando i suoi limiti"

Il tecnico: "Due mesi fa non avremmo potuto fare tale prestazioni: il gruppo cresce. Di Bari merita altre categorie"



Luigi Miccio ©Paolo Lori

La Vigor Perconti ha trionfato con carattere nella super sfida di domenica sul campo della Lodigiani, portandosi a -2 dalla vetta, occupata proprio dai biancorossi di Luca Santucci. Questa tutta la soddisfazione del tecnico dei blaugrana Luigi Miccio: “E’ stata una gara importante perchè volevamo fortemente ottenere la vittoria. Era una partita nuova da giocare per noi: c’era l’obiettivo di fare in modo che i limiti emersi nello scontro diretto contro il Tor di Quinto, tra cui l’esatta comprensione dei vari momenti del match e la capacità di soffrire trovando comunque la vittoria, fossero superati. Ed è quello che è successo domenica: è stata una gran prova di maturità e ci prendiamo con orgoglio questi 3 punti”. Alla Borghesiana la Perconti ha avuto quindi il merito di esprimersi al meglio e contemporaneamente non far esprimere il consueto calcio agli avversari: “E’ stata una partita particolare” prosegue l’allenatore “proprio perché abbiamo usato tutte le modalità che avevamo inteso per vincere. E’ stato un successo che due mesi fa non avremmo trovato, e che di conseguenza mentalmente ci dà tanto e ci fa sperare che l’evoluzione del gruppo sia positiva e costante”. L’ultima riflessione di Miccio, su precisa domanda, è sul talento indiscusso di Di Bari, ancora una volta man of the match: “Alessio merita assolutamente altri palcoscenici, mi espongo con decisione. Al di là della sua palese efficacia negli ultimi 25 metri, ha dei margini di miglioramento tecnico-tattico, ma anche fisico, incredibili. E’ cresciuto tanto su alcuni aspetti come la capacità di aiutare la squadra e la pulizia di molte azioni, svariando su tutto il fronte offensivo. E non va dimenticato il gran lavoro di tutto il gruppo al fine di farlo rendere al massimo”.