Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Michele Pandalone è il nuovo presidente del Prato Rinaldo

Il numero uno riceve il testimone dal fratello Raffaele: nei prossimi giorni arriveranno le prime ufficialità



Michele PandaloneL'A.S.D. Prato Rinaldo, in merito alla ristrutturazione societaria in vista della prossima stagione sportiva, comunica che nel giro di pochi giorni saranno svelate tutte le novità. Cosa certa, è la presidenza che sarà affidata a Michele Pandalone, il quale, con grande entusiasmo si è tuffato in questa nuova avventura.

Il Prato Rinaldo è pronto a ripartire, questo è un dato incontrovertibile. Lo farà con la forza che gli è propria, ricominciando un percorso di crescita che in questi anni già l'ha portato ad essere una società affermata nel panorama del calcio a 5 laziale e nazionale. Il presidente entrante Michele Pandalone illustra i piani in vista della prossima stagione. “Stiamo riorganizzando tutta la struttura societaria. Il Prato Rinaldo ripartirà con una nuova gestione e con rinnovato spirito e obiettivi”. Il primo tassello di fondamentale importanza è il settore giovanile, obiettivo di rilevanza assoluta nella crescita di una società sportiva. “Avremo tutta la scuola calcio fino ad arrivare all'U21 – prosegue il presidente – e questo è per noi motivo di orgoglio. Nei prossimi giorni, invece, a partire già dal fine settimana, inizieremo a dar voce alle novità per ciò che riguarda l'assetto societario – con Daniele Di Stefano già annunciato come D.G. -, lo staff tecnico della prima squadra e la rosa che verrà composta”. Pandalone che fino allo scorso anno era capitano e giocatore, non appenderà gli scarpini al chiodo: “Infatti, continuerò a giocare anche in questa doppia veste. Stiamo creando un nuovo Prato Rinaldo e anche qualora dovessimo affrontare una stagione partendo con i sei punti di penalizzazione non ci porremo grossi problemi. Saremo pronti a superare qualsiasi ostacolo”.