Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Midulla regala i tre punti al Futbolclub: vittoria scacciacrisi con il Monterotondo

Il capitano orange segna al 15' della seconda frazione il gol che stende gli eretini



FUTBOLCLUB – MONTEROTONDO 1-0  

MARCATORI
Midulla 15’st (F) 

FUTBOLCLUB Rossi 6,5, Sementilli 6, Salvi 6 (18’st Melia 6), Fruscella 6, Mastrantonio 6, Zoppis 6, Giovannini 6, Catese 6, Fiorentini 6 (13’st Aliberti 6,5), Lenzerini 6,5 (32’st Boi 6), Midulla 6,5 PANCHINA Marani, Lorenzini, Roscioli, Pirozzi ALLENATORE Centioni e Sancricca 

MONTEROTONDO Alessandri 6, Palmerini 6,5, Pensabene 5,5 (8’st Provenzano 5,5), Gigliucci 6, De Dominicis A. 6 (10’st Tiscione 6), Del Prete 6,5, Maresca 6 (40’pt Magurno 6), Brancati 6, Federici 6, De Dominicis G. 6, Barbetti 5 PANCHINA Baldoni, Politamò, Di Salvo, Colombini, Mbengue ALLENATORE Fiocchetta 

ARBITRO D’Antoni di Ciampino, 6 

ASSISTENTI Tempestilli di Roma 2 e De Lorenzo di Latina 

NOTE Ammoniti De Dominicis A., Pensabene, Brancati, Zoppis, Gigliucci, Midulla, Boi. Angoli 2-3. Rec. 1’pt – 4’st.      

Uno scatto prima dell'avvio della garaMidulla scaccia-crisi. Un guizzo del capitano regala al Futbolclub la prima vittoria stagionale alla formazione di via del Baiardo, al termine di una partita avvincente e giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Il Monterotondo esce comunque a testa alta, col rammarico di aver peccato di lucidità sottoporta.   Primo tempo. Il primo episodio degno di nota accende subito la gara, in quanto Midulla viene atterrato chiaramente in area ma l’arbitro D’Antoni decide di lasciar correre, non senza proteste da parte della compagine di casa. La risposta dei padroni di casa arriva al 6’ al termine di un ottimo contropiede veloce: Maresca porta palla poi serve al centro Brancati il quale di prima innesca a sinistra Barbetti che però conclude in maniera debole e frettolosa. Al 12’ ancora ospiti vicinissimi al vantaggio: gran break verticale di Palmerini che scende palla al piede ed allarga a destra per De Dominicis G., cross teso in area e sul secondo palo Barbetti conclude a botta sicura, ma Rossi è strepitoso nell’opporsi di piede. Il Futbol prova a fare la partita, facendo girare bene palla, però le occasioni più nitide sono per gli ospiti, anche al 20’ quando Federici sfrutta il lungo lancio di Del Prete dalle retrovie ma conclude troppo centralmente. Gioco quindi di rimessa, ma più concrete ed efficace, quello del Monterotondo di Fiocchetta, mentre i ragazzi di Centioni e Sancricca cercano di sviluppare la manovra in modo più elaborato, per trovare poi la giocata decisiva. Verso la mezz’ora il Futbolclub  sfiora due volte il vantaggio, prima con la gran conclusione di collo pieno da fuori area di Fiorentini, sulla sponda di testa di Midulla, deviata in corner da Alessandri, poi col colpo di testa di Zoppis sul suddetto calcio d’angolo. L’ultimo brivido dei primi 45’ è la conclusione di Federici dal limite, bloccata in presa bassa da Rossi, si va quindi negli spogliatoi a reti inviolate, nonostante le emozioni non siano mancate.   Secondo tempo. Nella seconda frazione, il gioco riprende su ritmi decisamente più blandi, e la prima palla-gol è la punizione sul fondo di Lenzerini. Il Monterotondo replica con l’iniziativa di Tiscione, ma i padroni di casa frenano subito la reazione ospite rompendo l’equilibrio e portandosi in vantaggio, al termine di un’azione ben costruita. Aliberti, appena entrato, lavora benissimo il suo primo pallone per Lenzerini il quale imbuca in area dove capitan Midulla gira in rete col mancino non lasciando scampo a Alessandri. A seguire undici di casa ancora in pressione offensiva, col tiro da fuori area di Aliberti, ottimo il suo impatto sulla gara, a questo punto gli ospiti iniziano a premere sull’acceleratore cercando di riequilibrare le sorti del match, in particolare al 33’ è Barbetta a provarci, mancando di nuovo il bersaglio sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina. Al 39’ Palmerini suona la carica ai suoi con una forte conclusione dal limite, ma Rossi è attento e blocca, a seguire Boi spezza le fiammate degli ospiti con un paio di battute da posizione defilata. Nel finale il Monterotondo non ha più benzina, così al triplice fischio dell’arbitro i padroni di casa esultano per 3 punti importantissimi.