Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Miracolo San Cesareo! Al Rocchi, la Viterbese s'inchina

La compagine di Perrotti compie l'ennesimo miracolo e stende l'undici di Ferazzoli, alla prima sconfitta interna della stagione



18a Giornata
1 - 2

Image titleSuccede un po’ di tutto tra Viterbese e San Cesareo, ma alla fine i rossoblu compiono l’ennesimo miracolo e battono la compagine di Ferazzoli per 2-1. Per l’undici gialloblu questa è la prima sconfitta interna della stagione e brucia soprattutto perché la Lupa Castelli allunga in classifica dopo aver liquidato senza problemi l’Arzachena per 3-0. Pronti – via e l’undici ospite si rende pericoloso intorno al 15’ con la girata di Pascu in area che cerca di ribadire in rete un cross di Merlonghi con la sfera che sfila sul fondo. La risposta dei locali arriva al 22’ direttamente su punizione di Giannone: traiettoria velenosa che obbliga Matera alla deviazione in calcio d’angolo. Il San Cesareo però è in palla e al 39’ si porta in vantaggio con proprio con bomber Pascu che che dai 30 metri fa partire la botta che sorprende Fadda sul primo palo e lo 0-1 è servito. I viterbesi provano a reagire e nel finale di tempo trova il pareggio con Saraniti dopo una punizione, ma l’arbitro ferma tutto e annulla per fuorigioco. Nella seconda frazione di gioco il San Cesareo comincia alla grande e trova il raddoppio dopo neanche cinque minuti con Merlonghi che a seguito di un lancio vince il contrasto con un difensore e anticipa il portiere in uscita per il gol del 2-0. Sembra una giornata da incorniciare per i rossoblu. Al 25’ però i ragazzi di Perrotti rimarranno in dieci per l’espulsione di Brack per somma di ammonizione e caricata dal vantaggio numerico la Viterbese accorcia le distanze con Pero Nullo, abile nell’insaccare in rete dopo la respinta di Matera sulla conclusione di Saraniti: match riaperto.  Il San Cesareo ora alza un vero e proprio fortino in difesa, con i locali che ci provano in due circostanze prima con Saraniti e poi con Pippi, ma in entrambe le conclusioni dal limite terminano al lato. Insomma, i rossoblu reggono e dopo il rosso a Saraniti per la Viterbese non c’è più niente da fare: 1-2.


Per il tabellino e le cronache di tutte le gare del Girone "G" di Serie D non perdetevi il nostro free press on line oggi in tarda serata