Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Montefiascone, boccata d'ossigeno: ko il Civitavecchia

A segno Luchtner e Serafini, accorcia Vittorini su rigore. Decisive alcune parate di Nencione



31a Giornata
1 - 2

MARCATORI 9'pt Luchtner (M), 29'pt Serafini (M), 33'st rig. Vittorini (C)

CIVITAVECCHIA Paracucchi, Silla (1'st Giambi), Sacripanti, Lo Mele, Ianzi, Brunetti, Elisei, Bangrazi, Di Marco, Barluzzi (3'st Yamani) PANCHINA Notari, Orlando, Cherubini, Lunghi, D'Amore ALLENATORE Insogna

MONTEFIASCONE Nencione, Balletti, Bellacima, Carta, Cesarini, Finocchi, Luchtner (1'st Andreoli), Renzani, Serafini, Cirilli, Materazzo. PANCHINA Bellacanzone, Bianchi, Mangialardi, Battistoni, Aguero, Panichi ALLENATORE Del Canuto

ARBITRO Funari di Roma 1

ASSISTENTI Zuin e Conti di Roma 2

NOTE Ammoniti Ianzi, Silla, Cirilli, Barluzzi, Paracucchi, Sacripanti, Mariani Espulso al 34' st Andreoli (M) Angoli 11-3

Serafini, bomber del MontefiasconeUn Civitavecchia irrimediabilmente ingenuo ed in palese stato confusionale nei primi 30 minuti di gioco, cede partita e dunque scontro diretto ad un Montefiascone che, per novanta e passa minuti, ha giocato solo ed esclusivamente in difesa, con ben 10 uomini dabanti a "superman" Nencione.Già Nencione, il vero eroe della partita, almeno 4 parate del numero 1 gialloverde, hanno incanalato il match sul binario consono ai falisci. Al 9' di gioco Vittorini perde palla sulla propria trequarti, il Montefiascone ne approfitta, Paracucchi salva a tu per tu con Serafini, ma nulla può sulla combinazione vincente Matarazzo-Luchtner, palla in rete e parziale di 1-0 in favore degli uomini di mister Del Canuto. Risponde la Vecchia all'11' con Brunetti, il tiro a giro del numero 6 romano non centra però lo specchio della porta avversaria. Il Civitavecchia spinge alla ricerca del pari, Elisei pennella dalla destra per Bangrazi, colpo di testa di quest'ultimo e parata di istinto da parte di Nencione, siamo al 28'.Passa un minuto, la difesa nerazzurra si addormenta, Renzani pesca Serafini che, di sinistro fredda Paracucchi da pochi passi, 0-2. Minuto 31 e seconda super parata di Nencione stavolta su Vittorini, il destro scagliato dalla punta locale sembrava diretto proprio al set. Si giunge così al minuto 38 del primo tempo con Barluzzi che calciando a giro di sinistro mette in apprensione il numero 1 ospite. Nella ripresa Insogna toglie un deludente Silla, mette dentro Giambi, poi dopo soli due minuti ecco Yamani per Barluzzi.Sembra che la musica con questa variazione soprattutto tecnica possa cambiare e così è, con Yamani che si carica la squadra sulle spalle, giocando con disinvoltura ed eleganza le palle più pesanti e contorte. Al 49' Di Marco compie un ottimo stop ma calcia alto da posizione favorevole, al 57' Nencione nega con destrezza il goal ad Elisei. La partita si riapre al 73' quando Vittorini si procura un calcio di rigore che trasforma, finale palpitante con Nencione all'88', ancora una volta prodigioso sul fendente scagliato da Vittorini diretto a rete. Finale 1-2.