Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Monterotondo, 1-1 in amichevole con il Crystal Palace

Sfidato uno dei più antichi club del calcio inglese, che è sceso in campo con i 2002, mentre gli eretini hanno schierato una squadra mista di 2000 e 2001



La foto dei giocatori del Monterotondo con i ragazzi del Crystal PalaceDomenica mattina allo Stadio Fausto Cecconi, il Monterotondo Calcio ha ospitato uno dei club più antichi del calcio d’Oltremanica: il Crystal Palace. La compagine inglese dei 2002, reduce dal prestigioso torneo internazionale “Memorial Giuseppe Augello”, ha concluso il loro viaggio in Italia disputando un amichevole con una mista di ragazzi del 2000 e 2001 della società eretina. Il risultato finale dell’incontro di 1-1 ha fatto da corollario ad una bella partita, che ha dato lustro agli atleti del settore giovanile giallo blu. La società ha così concluso la stagione sportiva 2014/2015 con un amichevole di prestigio, una sorta di regalo per i calciatori impegnati nella categoria giovanissimi. Ricordiamo che i 2000 di Mister Giuliani – ringraziato con uno striscione dai suoi calciatori - hanno brillantemente mantenuto la categoria elite, mentre i 2001 hanno riconquistato la categoria regionale vincendo il campionato provinciale con due giornate di anticipo. Il tutto si è disputato in una clima molto festoso e di fair play, con i ragazzi delle rispettive squadre che si sono salutati tra foto di rito e strette di mano. In contemporanea a questa importante manifestazione, quei ragazzi del 2002 che nella prossima stagione saranno tra i protagonisti nei Giovanissimi Regionali Fb, erano impegnati ad Aosta per il 4° Trofeo Topolino Calcio. La formazione di Mister Enea ha ben figurato collezionando un bel 12° posto nella graduatoria finale di un torneo internazionale che ha visto protagoniste diverse realtà calcistiche provenienti dal nord italia – Juventus su tutte -, dall’europa centrale, e persino dagli Stati Uniti. Alla fine il bilancio del torneo è stato senza dubbio positivo con le vittorie sul CGC Aosta e l’Aygreville Due. Soprattutto è stato un bello spot per la scuola calcio del Monterotondo e per tutto il calcio regionale, rappresentato degnamente dalla compagine eretina. Scuola Calcio che tra l’altro ha visto l’epilogo finale della stagione 2014/2015 con una grande festa organizzata presso un nota catena di fast food, cui hanno partecipato gli oltre centocinquanta iscritti all’attività di base, la dirigenza al completo e le istituzioni locali nella persona del sindaco di Monterotondo.