Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Montespaccato, 1000 euro di ammenda dopo l'aggressione a Baiocco

Cinque giornate di squalifica, invece, al tecnico Andrea Di Giovanni dopo la gara con il Città di Ciampino



Enrico BaioccoE’ arrivata la decisione del Giudice Sportivo sulla gara tra Montespaccato e Città di Ciampino, chiusa con la vergognosa aggressione da parte di un estraneo al tecnico Enrico Baiocco. I padroni di casa se la sono cavata solo con un’ammenda da 1000 euro, mentre il tecnico Andrea Di Giovanni è stato squalificato per cinque gare. Inibito fino al 21 Novembre, infine, il dirigente Mauro Eufemi. Per la gravità di quanto accaduto, di certo poteva andare molto peggio al club romano. Questo il comunicato:

AMMENDA Euro 1.000,00 

MONTESPACCATO S.R.L. Perchè propri sostenitori nel corso della gara, rivolgevano all'arbitro ed a un suo Assistente espressioni gravemente offensive e discriminatorie per motivi di origine. I medesimi, inoltre, lanciavano all'indirizzo di un Assistente Arbitrale dell'acqua che, tuttavia, non lo attingeva. Per indebita presenza, a fine gara, all'interno degli spogliatoi di estranei, riconducibili alla Società, che offendevano la terna Arbitrale e i tesserati della squadra avversaria. Uno di detti estranei, colpiva con un violento pugno al volto l'allenatore della squadra avversaria procurandogli copiosa fuoriuscita di sangue facendolo cadere in terra. Il malcapitato, era costretto a ricorrere alle cure sanitarie. Sanzione così determinata in virtù dell'art. 11 comma 1 del CGS

A CARICO DI ALLENATORI: 
SQUALIFICA PER CINQUE GARE EFFETTIVE

Andrea Di Giovanni (Montespaccato) Allontanato per reiterate proteste nei confronti dell'arbitro, dall'esterno del recinto di gara teneva nei confronti della terna arbitrale comportamento minaccioso ed offensivo.