Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Morelli decide il derby con l'Artena e porta in testa il Colleferro

Ci vuole un gran gol del bomber per piegare i rossoverdi e far volare i rossoneri



MARCATORI Morelli 18'st

COLLEFERRO Zazzaro 6, Fiore 6.5, Moriconi 6, Sfanò 7, Marini 7, Costantini 6.5, Neri 6 (33'st M.Proietti sv), Iozzi 5.5, Morelli 7, Mattoni 5.5 (34'st Amici sv), Corrado 6 (40'st sv) PANCHINA Bucciarelli, Macellari, Shehu, Schiavon ALLENATORE Fraioli 

VIS ARTENA Fortunati 6.5, Rizzo 6, Pomponi 6 (27'st Proietti sv), Germini 5, Romaggioli 5.5, Padovani 6, Santolini 6, Grelloni 5.5, Cianni sv (18'st Mancini 6), Prati 6.5 (15'st Fazi 5.5), Boncompagni 5 PANCHINA Greci, Salvitti, Mazzoni, Longo ALLENATORE Granieri

ARBITRO Pavia di Roma 2, 6 ASSISTENTI Giovannetti di Ciampino e Abbatecola di Cassino 

NOTE Ammoniti Fortunati, Pomponi, Romaggioli, Iozzi Angoli 3-2 Rec 1'pt – 4'st Fuorigioco 3-1 


Image titleNon è stato il miglior Colleferro della stagione, ma sicuramente Fraioli se ne farà una ragione, visto che la vittoria nel derby con la Vis Artena vale il primo posto nel girone insieme al Serpentara, fermato dalla Nuova Itri in casa e alla prima sconfitta stagionale. Decide la sfida un colpo di testa perfetto di Morelli, per scelta di tempo, potenza ed indirizzo. L'Artena ha tenuto bene il campo nel primo tempo, rischiando il giusto contro un avversario dal tasso tecnico molto più alto. In più, la formazione di Granieri ha perso Cianni nelle prime battute del match, snaturando la manovra offensiva rossoverde. La gara stenta a salire di tono e la prima palla goal arriva solo al 17' da calcio piazzato. Angolo dalla destra e colpo di testa di Sfanò che finisce sul palo. I rossoneri si rendono poi nuovamente pericolosi al 23' con una botta sotto misura di Corrado che chiama Fortunati alla paratissima d'istinto sul suo palo. Al 29' è ancora pericoloso il numero 11 di casa che parte dalla metà campo, salta due avversari e poi dalla media distanza manda alto sopra la traversa. Si fa vedere anche l'altro esterno, Neri, in chiusura di prima frazione: slalom del numero 7 che poi arriva sul fondo e crossa al centro per Corrado che prova a botta sicura, ma Fortunati è ancora attento. Nella ripresa lo schema della gara non cambia, anzi, se possibile, la Vis Artena si abbassa ancora di più, facendosi così schiacciare dai rossoneri. Al 10' un sinistro dalla distanza di Neri viene bloccato in due tempi da Fortunati, mentre 5' dopo lo stesso attaccante riesce ad arrivare sul fondo dalla destra e a servire sul secondo palo Corrado che controlla, ma spara clamorosamente fuori. Il gol è però solamente rimandato perché al 19' Fiore crossa al centro per Morelli che stacca in maniera imperiosa ed infila la porta di Fortunati: è il gol dell'1-0, quello della vittoria. Da qui in avanti la Vis Artena proverà ad impensierire gli uomini di Fraioli, ma non andrà oltre due conclusioni dalla distanza di Santolini e Boncompagni, ben bloccate dall'ex Zazzaro. Finisce dunque 1-0, Colleferro così così, ma a chi importa...