Notizie
Categorie: Altri sport

Moto 3 - Dennis Foggia a caccia del podio

Il pilota capitolino della RMU punta a scalare ancora la classifica nell’ultimo atto del massimo campionato nazionale: ”Stagione fantastica, voglio chiudere in bellezza”



Dennis FoggiaDopo gli exploit di Imola e Valencia Dennis Foggia è pronto a tornare in sella alla sua Rmu 71 per l' ultimo atto del Campionato Italiano Velocità 2015: Sabato 10 e Domenica 11 Ottobre il sipario sulla massima competizione nazionale calerà all'Autodromo Internazionale del Mugello per i round 9 e 10, ultimi due capitoli stagionali che sanciranno i vincitori e le classifiche definitive di tutte le classi in gara. L'intenzione del pilota capitolino è quella di chiudere in bellezza un campionato che, da debuttante assoluto e pilota più giovane della classe Moto 3, lo ha definitivamente consacrato come uno dei migliori talenti azzurri delle due ruote su pista. Dennis occupa momentaneamente la quinta posizione in classifica con un bottino di 67 punti, preceduto dalla coppia Groppi-Spiranelli (94) e dai duellanti per il tricolore Bezzecchi (125) e Di Giannantonio (152): visto l'ottimo feeling di "the rocket" col tracciato toscano, cercare di consolidarsi come quinta forza del campionato italiano è infatti solo l'obiettivo minimo, perchè con ancora due gare da disputare non sembra poi così impossibile provare a scalare ancora qualche posizione in classifica. 

Precendenti - Le premesse per poter contare su due gare molto competitive del rider capitolino sembrano esserci proprio tutte. Peraltro Dennis non ha mai nascosto che il tracciato toscano è uno dei suoi preferiti, con 4 precedenti che lasciano ben sperare in vista dell' ultimo weekend della stagione. Il suo debutto al Mugello risale a poco più di un anno fa, più precisamente al mese di Aprile, con un Dennis Foggia protagonista pressochè indiscusso nella Pre-Moto3: secondo posto in Gara 1, spettacolare vittoria in Gara 2. Anche quest'anno, nella classe Moto3, Dennis si è messo in mostra a metà Giugno (round 5 e 6) con una gara da incorniciare nella prima manche, un quarto posto tuttavia vanificato dal clamoroso errore dei giudici che lo hanno fatto rientrare in pit-lane con un giro d’anticipo segnalando la fine della gara, ed un' ottava posizione maturata in Gara 2 tra mille insidie dell'asfalto di Scarperia bagnato dalla pioggia copiosa. Altro elemento di cui tener conto è la crescita esponenziale degli ultimi mesi del pilota capitolino, che non buca un podio da Luglio: a Imola è riuscito a centrare per la prima volta un secondo posto in Moto3, poi il più recente terzo posto sul palcoscenico internazionale di Valencia, nel CEV. Tutti segnali che lasciano ben sperare per il prossimo weekend. 

Dennis Foggia in piegaDichiarazioni – Da questa mattina il team della Rmu lavora alacremente nei box del circuito del Mugello per mettere a punto la moto numero 71 di Dennis, che appare sereno ma anche molto carico e motivato per quest’ultima ‘staccata’: “Siamo arrivati alla fine – apre Dennis - con quest’ ultimo weekend al Mugello concluderò anche questo campionato. E’ vero, siamo partiti a Marzo ma questa stagione mi sembra volata via molto in fretta. Sono soddisfatto dei traguardi che abbiamo raggiunto con il team, a livello personale è stata un’esperienza fantastica, che merita di essere chiusa nel migliore dei modi: ecco perché spero di centrare due bei podi. Sono più consapevole dei miei mezzi e soprattutto più sereno rispetto alle altre gare, so che non ho nulla da perdere, darò il 100% per regalare e regalarmi le ultime soddisfazioni dell’ anno. Già oggi gireremo per alcune sessioni di libere per mettere a punto la moto, fino a domattina perfezioneremo tutto il possibile in vista delle prime qualifiche di domani pomeriggio”.

Il Programma - La Federmoto ha diramato il programma completo per l'ultimo atto del Mugello. Oggi verranno espletate le verifiche di rito e si inizierà a girare già dal pomeriggio per mettere a punto la moto. Per la Moto3, la sessione ufficiale di libere è prevista Venerdì mattina alle 12:15, mentre il pomeriggio dalle 17:00 sarà già tempo di qualifiche con i primi tempi ufficiali. Sabato mattina alle 09:00 in programma Q2 con la definizione della griglia di partenza, alle 13:00 sarà la volta di Gara 1. Domenica, infine, si chiuderà col warm-up alle 09:40 e con Gara 2 alle 14:00. 

Su Sky Moto GP e in streaming - Le due gare conclusive del Campionato Italiano Velocità saranno trasmesse come di consueto in diretta streaming su Sportube Tv (www.sportube.tv oppure su www.civ.tv) e in replica in differita su SKY Sport MotoGP HD, canale 208 della piattaforma satellitare di Sky: il round di sabato andrà in onda mercoledì 14 ottobre dalle 21:00, e quello della domenica giovedì 15 ottobre sempre dalle 21. Per quanto riguarda l’estero, consueta grande copertura su Motors Tv che trasmetterà le gare in tutta Europa e in America.