Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

MSGC, Sigismondi: "Prestazioni che non onorano la maglia"

Parla il presidente della formazione ciociara che ha deciso di stimolare così i propri giocatori



Il presidente Sandro Sigismondi

L’A.S.D. Città Monte San Giovanni Campano chiama a rapporto la squadra! Le deludenti prestazioni dell’ultimo periodo, che hanno relegato i giallo-azzurri al quintultimo posto, non sono andate giù ai massimi dirigenti societari, pronti a prendere provvedimenti sin da subito. Come ha spiegato il presidente Sandro Sigismondi «sospendiamo i rimborsi ai nostri calciatori in attesa di avere un incontro con ogni singolo elemento della rosa nel fine settimana. Gli stessi verranno di nuovo erogati quando le prestazioni saranno in linea con le attese della società». Su mister Bottoni il suo pensiero è fin troppo chiaro e senza equivoci di sorta: «Riconfermiamo la fiducia incondizionata a mister Angelo Bottoni cui va il sostegno di tutta la società…». Tornando a parlare della squadra, Sigismondi ha continuato: «Nonostante i buoni auspici di fine anno il 2016 non è iniziato secondo le nostre aspettative! Come dicevo pocanzi, a giorni incontreremo ogni singolo giocatore al fine di comprendere a cosa sia dovuto l’atteggiamento tenuto in campo nell’ultimo periodo. La società è fortemente decisa a ribadire loro l’impegno ed il carattere da tenere sul rettangolo di gioco che ci ha e ci deve contraddistinguere come squadra di livello. Tenendo conto della qualità della rosa di giocatori riteniamo inaccettabili la posizione occupata in classifica e le prestazioni offerte dagli atleti in campo. Perdere nel calcio ci può stare, purché ciò avvenga dopo aver dato tutto con una prova di carattere e con onore! Elementi che ultimamente sono mancati nelle prove della nostra squadra. Valuteremo attentamente e serenamente l’ipotesi di intervenire adeguatamente su ogni singolo giocatore. Ad oggi i calciatori non ci rappresentano in quanto non si impegnano e di conseguenza non onorano la maglia che indossano». Nelle parole del presidente Sigismondi si nota l’amarezza per qualcosa che doveva essere e che finora non è stato. Sin da domenica con il Cassino bisognerà voltare pagina per dare un segnale forte ad una società che ha sempre dimostrato la propria serietà e vicinanza alla squadra!