Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Muzzachi regala la vetta solitaria al Fonte Nuova!

Apre il centrale di difesa Razzini, poi il momentaneo pareggio di Elisei per il Civitavecchia



13a Giornata - 30 nov 2014
1 - 2

MARCATORI 44’ pt Razzini (F), 17’ st Elisei (C), 34’ st Muzzachi (F) 

CIVITAVECCHIA Paracucchi, Bangrazi (28’st Di Marco), Sacripanti, Barluzzi, Brunetti, D’ Amore (38’st Yumani), Elisei, Barra, Giambi, Ruggiero, Paolini PANCHINA Notari, Loi, Orlando, Cherubini, Pilara ALLENATORE Insogna                  

FONTE NUOVA Mada, Lumicisi, Muzzachi, Minelli, Aguglia, Razzini, Berardi, Severini (30’st Pupavac), Silvestrini, Mereu (45’st Toncelli), Di Michele (16’st Cristofari) PANCHINA Silvi, Comito, Lorem, Poggi ALLENATORE Oddi 

ARBITRO Consignani di San Benedetto del Tronto 

NOTE Espulso al 45’ pt Lumicisi (FN) per  grave fallo di gioco Allontanato al 24’ st Isogna (C) per proteste Ammoniti al 16’ pt Aguglia (FN), al 24’ pt Barra (FN), al 36’ st Mereu (FN)

Il Fonte Nuova sale in vetta da soloPartita avara di emozioni quella giocata al Fattori di Civitavecchia, con il vento che influenza in maniera rilevante le giocate di entrambe le squadre. La vince il Fonte Nuova, che con questa vittoria si prende la vetta solitaria della classifica, mentre ha stupito l’atteggiamento di un Civitavecchia troppo arrendevole sin dalle prime battute. La prima occasione la creano i padroni di casa al 22’, con un tiro di Elisei che non impensierisce Mada. Al 25’ la risposta del Fonte Nuova con una bella conclusione di Muzzachi, tra i migliori, che esce di poco a lato. Al 33’ gran giocata di Paolini che direttamente da calcio d’angolo trova la traversa, con Mada spiazzato. Dopo 10’ terribilmente noiosi, il Fonte Nuova trova la rete del vantaggio con Razzini, che calcia violentemente sul secondo palo e spiazza l’incolpevole Paracucchi. Il primo tempo regala anche un’entrata killer di Lumicisi, che al 45’ viene giustamente espulso.

Nella ripresa ci si aspetta una reazione del Civitavecchia, che invece stenta ad aggredire gli avversari nonostante lo svantaggio e l’uomo in più. La prima occasionissima del secondo tempo è una grande idea di Severini, che all’8’ da 40 metri tenta un pallonetto che esce di poco a lato. Al 17’ i padroni di casa trovano la rete del momentaneo pareggio con Elisei che sfrutta un’errore di Mada e realizza a porta vuota. Gli ospiti non si danno per vinti  e sfruttano al meglio un’azione di contropiede  al 34’ magistralmente gestita da Minelli che serve a rimorchio l’accorrente Muzzachi che supera con un bel diagonale l’estremo difensore.