Notizie

Nasce la Rete nazionale delle Palestre dell'Innovazione

L’obiettivo di realizzare nelle scuole italiane uno spazio dedicato a creatività, imprenditorialità e tecnologia



Image titleLa Rete nazionale delle Palestre dell’Innovazione, lanciata da Fondazione Mondo Digitale e MIUR e sostenuta anche da Roma Capitale, nasce con l’obiettivo di realizzare nelle scuole italiane uno spazio dedicato all’innovazione. Un luogo dove i giovani, attraverso il linguaggio della sperimentazione e della creatività, possono acquisire le competenze utili per vivere e lavorare nel 21° secolo. La Palestra è un luogo fisico e virtuale (Phyrtual) dove si pratica creatività, imprenditorialità e innovazione tecnologica, sociale, civica e personale; dove gli studenti, gli artisti digitali, i makers possono “attrezzarsi” per il proprio sviluppo personale e professionale.  Le prime firmatarie della Rete, 47 scuole di 14 regioni italiane, si sono date appuntamento lo scorso 10 novembre in via del Quadraro 102 - dove si trova la prima Palestra dell’Innovazione creata dalla Fondazione Mondo Digitale nel marzo 2014 – per partecipare all’incontro “La Rete nazionale delle Palestre dell’Innovazione”.  All’incontro con le scuole hanno partecipato Donatella Solda Kutzman della segreteria tecnica del MIUR, Mirta Michilli, direttore generale della Fondazione Mondo Digitale e l’ideatore della prima Palestra dell’Innovazione Alfonso Molina, professore di Strategie delle Tecnologie all’Università di Edimburgo e direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale.