Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

Nazionale femminile, chiuso il primo raduno. Menichelli: "Bilancio positivo"

La selezione in rosa tornerà al lavoro i prossimi 3 e 4 febbraio al PalaWojtyla di Martina Franca



Image titleSi è concluso il primo raduno di selezione della Nazionale italiana femminile di futsal, che si è svolto al Centro sportivo di Novarello-Villaggio Azzurro mercoledì 28 e giovedì 29 gennaio. Le 21 giocatrici convocate, che militano nel girone A del campionato di Serie A femminile, hanno lavorato sul parquet della palestra polifunzionale per circa un’ora e mezzo agli ordini del Ct Roberto Menichelli e del suo staff, dopo l’allenamento mattutino che aveva avuto durata praticamente analoga. La seduta, aperta al pubblico e che si è svolta sotto gli occhi di una cinquantina di persone tra appassionati e addetti ai lavori, è stata incentrata soprattutto sulla partitella con le sponde e si è concluta con una partitella classica, durata una ventina di minuti.

La conclusione di questo primo stage a Novarello ha dato l’opportunità al Ct di fare un primo bilancio sul lavoro svolto. “E’ stato un raduno più che positivo e a riguardo volevo ringraziare le ragazze, che hanno dimostrato impegno, attenzione e partecipazione”, ha dichiarato al termine degli allenamenti Menichelli, “Ci tenevo inoltre a chiarire che questi tre stage di selezione per la formazione della nazionale femminile non precludono che, quando in un futuro sarà formata la squadra, ci siano giocatrici diverse da quelle che hanno partecipato ai tre raduni. Questo per chiarezza soprattutto nei confronti delle ragazze e degli addetti ai lavori. Tre allenamenti non sempre sono sufficienti per esprimere un giudizio completo. Infine, come abbiamo sempre fatto anche in campo maschile, saremo attenti alle novità e alle rivelazioni che il campionato nazionale femminile potrebbe proporre”.

Una digressione anche sulla nazionale maschile. “Siamo al termine del ciclo preparatorio del girone di qualificazione all’Europeo 2016, che termina tra qualche giorno con le amichevoli di Belgrado”, ha sottolineato il Ct,  “Si conclude un periodo di sperimentazione che ha determinato una valutazione a 360° delle forze che esprime il campionato. In ogni passaggio di questo tipo serve trovare nuovi equilibri, rientra dunque nel quadro della normalità il fatto di aver sofferto più del dovuto in qualche partita. Certamente non sono preoccupato o comunque non come chi dà risalto a graduatorie che non sono ufficiali e troppo attendibili…”.

I prossimi raduni di selezione per la Nazionale rosa sono in programma il 3 e il 4 febbraio (girone C) al PalaWojtyla di Martina Franca e il 3 e 4 marzo (girone B) in una sede ancora da definire.


LE CONVOCATE

PORTIERI Chiara ANSELMO (Torino Futsal), Lara BRUGNONI (Isolotto Firenze C5), Valentina ZACCHETTI (Kick Off)

GIOCATRICI DI MOVIMENTO Federica BELLI (Kick Off), Giorgia BENETTI (Futsal Breganze), Silvia BOMPAN (Sporteam United), Elena CASSANELLI (Decima Sport Camp), Anna CONGIU (Elmas), Ludovica COPPARI (Ternana Ibl Banca), Licia DALL’OLMO (Thienese), Carla Maria DUCO (Isolotto Firenze C5), Jessica EXANA (Ternana Ibl Banca), Petra FANTI (Sinnai), Giulia FERRANDI (Lupe), Jessica FERRI (Torino Futsal), Roberta MAIONE (Isolotto Firenze C5), Martina MOSELLI (Plavan Robbio), Caroline PESENTI (Kick Off), Chiara PIOVAN (Psn Padova Sport), Gloria PRANDO (Futsal Breganze), Aida XHAXHO (Isolotto Firenze C5)