Notizie
Categorie: Nazionali

Nazionale U17: battuta la Spagna, la soddisfazione di Antonio Conte

Decisivo il rigore trasformato da Llamas sotto gli occhi del ct della Nazionale maggiore, del team manager Gabriele Oriali e del vice coordinatore delle Nazionali Giovanili, Maurizio Viscidi



Image title“La vittoria dell'Under 17, che segue quella dell'Under 19 in Belgio, rappresenta un'importante iniezione di fiducia sulla strada che porta alla fase finale dell'Europeo di categoria che ci giocheremo a marzo. Qui ad Ibiza ho visto grande impegno da parte dei nostri ragazzi, che hanno retto dal punto di vista dell'organizzazione di gioco contro un avversario che fa del possesso palla il suo credo ed hanno poi meritato il vantaggio. Dobbiamo continuare a lavorare su questa strada nei prossimi mesi: il nostro obiettivo è quello di migliorare la fase offensiva, dobbiamo avere coraggio nella gestione della palla e preparare le giocate in grado di far male all'avversario. Queste vittorie ci aiuteranno ad avere fiducia in quello che stiamo facendo”: così il Commissario tecnico Antonio Conte, presente in tribuna in compagnia del Team Manager Gabriele Oriali e del Vice Coordinatore delle Nazionali Giovanili Maurizio Viscidi, ha commentato la vittoria (1-0) della Nazionale Under 17 contro la Spagna. Il cittì azzurro ha raggiunto la squadra a Ibiza per valutare di persona le qualità della Nazionale di Tedino che, dopo aver superato brillantemente la prima fase, si prepara per le qualificazioni europee di marzo (dal 26 al 31) in casa della Germania. E gli azzurrini non hanno deluso le attese contro una squadra, la Spagna, che negli ultimi anni ha espresso il miglior calcio e i migliori talenti. Gara difficile su un campo sintetico, dove l’Italia ha faticato nel primo tempo non riuscendo peraltro a finalizzare un paio di occasioni, ma è uscita fuori nella ripresa. Al 30’ cross da sinistra verso destra, l’attaccante del Perugia Visconti copre la palla e viene steso in area; l’arbitro decreta il rigore che il difensore milanese Llamas trasforma regalando alla sua squadra una prestigiosa vittoria. Poco dopo, al 37’, un miracolo di Donnarumma salva il risultato. Gli azzurrini torneranno in campo il 18 febbraio in una amichevole contro l’Austria, ultimo test prima della Fase Elite.