Notizie
Categorie: Altri sport

Nea Ostia, iniziata la nuova stagione dall'Under 8 alla prima squadra

Al Giannattasio una festa della palla ovale che ha coinvolto tanti giovani nel ricordo di Fabrizio Cesaroni



Image titleComincia la nuova stagione sportiva per la Nea Ostia Rugby che la vede subito impegnata nell’organizzazione del suo primo raggruppamento casalingo. Molte le formazioni presenti al Giannattasio per le categorie Under 8 e Under 10, tanti piccoli atleti ma soprattutto tanto pubblico a riprova dell’interesse anche verso il rugby giovanile. Come consuetudine la Nea Ostia Rugby mette in campo il suo organizzato e collaudato staff per la realizzazione di un raggruppamento e un terzo tempo di tutto rispetto. Molti i genitori che ci aiutano volontariamente nel preparare e distribuire il terzo tempo, onorando quella che è una delle tradizioni fondamentali dello sport del rugby. Una perfetta giornata di sport, un’ottima giornata di rugby. Ma è anche stata la giornata della commemorazione; infatti pochi giorni fa si è spento una delle figure storiche del rugby lidense, Fabrizio Cesaroni. Gli Old del nostro rugby lo ricordano come un grande atleta, ottimo pilone ma soprattutto una grande persona pronta a sacrificarsi per aiutare i propri compagni di squadra fuori e dentro il campo. Fu uno degli artefici della nascita e della crescita della Rugby Ostia, dalla quale l’attuale Nea Ostia Rugby né è degna proseguimento. Prima dell’inizio dell’attività agonistica, tutti, grandi e piccoli stringendosi in un abbraccio ideale, hanno onorato Fabrizio con un minuto di silenzio. In questo fine settimana erano impegnate anche le formazioni Under 16 e Under 14 nelle partite di campionato. La nostra 14 ha subito una pesante battuta d’arresto dai ragazzi della Nuova Rugby Image titleRoma, più organizzati in tutte le fasi di gioco ma soprattutto con la voglia di uscire dal Giannattasio con il bottino pieno. Stessa sorte è toccata alla nostra “prima squadra”, anch’essa sconfitta ma di misura. Partita giocata alla pari ma alla fine c’è stata una maggiore supremazia da parte della formazione dell’Arvalia VP, peccato. Sappiamo che ambedue le formazioni sapranno riscattarsi già dal prossimo incontro, il nostro DT Corrado Sferragatta che ha visionato entrambi le partite, si è detto fiducioso nei miglioramenti considerando queste sconfitte solo un passo falso. Tra gli impegni di questo inizio stagione, ricordiamo anche il prossimo test match (22 ottobre) con gli Under 12 e Under 14 del St.Olave’s School, formazioni di college inglese. Dopo la squadra australiana del Marist College, altro prestigioso test match che va ad arricchire l’albo d’oro della Nea ostia Rugby.