Notizie

Nessun gol tra Romulea e Lodigiani

Nel secondo match di ieri sera al "Testa" , le squadre di Zara e Rivetta chiudono sullo 0 a 0



TORNEO “PAOLO TESTA”

ROMULEA- LODIGIANI 0-0 

ROMULEA Bultrini,Tondi, Rea, Bamba, Nervini, Varsi, D'Amico, Compatangelo, Buglia, Alessi, Taddio, Santacesaria, Caceda, Ierardi, Morgante, De Felice, Lolli PANCHINA Smith ALLENATORE Zara 

LODIGIANI Bechadour,Cacciacarro, Fortini, Varano, Canciani, Aglietti, Dichio, Mariani, Cerbara, Capraro, Stampete, Maugeri, Maschietti, Carucci, Cireddu, Arezzini, Condrò PANCHINA Isidori ALLENATORE Rivetta 

ARBITRO Ruggeridi Rm 1 

Finisce a reti bianchi il secondo match di questa prima giornata in ricordo di Paolo Testa. Romulea e Lodigiani non vanno oltre lo 0 a 0 a termine di 70' in cui la Lodigiani spinge e la Romulea si difende. Sembra un'analisi riduttiva, ma in realtà è la corretta sintesi di un match in cui la Romulea mostra buone doti difensive, impedendo alla Lodigiani di centrare lospecchio della porta a fronte delle numerose occasioni e di un pressing costante, mentre non possiamo dire lo stesso del reparto avanzato giallorosso. La Romulea gioca piuttosto di rimessa e proprio in queste occasioni sembrano mancare gli appoggi giusti a un Buglia lasciato piuttosto solo. Di contro la Lodigiani macina metri e costruisce molto calcando, per gran parte della gara, la metà campo avversaria. Dichio è il grande ispiratore della squadra di Rivetta, lui che, specialmente nel secondo tempo, serve palloni su palloni ai nuovi entrati Cireddu e Condro`, purtroppo senza risultato. Un pizzico di sfortuna, proprio nell'ultima parte della gara, impedisce agli ospiti di trovare il gol, insaccando un vantaggio che sarebbe stato meritato, senza nulla togliere alla capacità tecnica della Romulea, evidente in ogni fase del match. Tecnica che al termine dei 70' si rivelerà l'ago della bilancia visto il risultato a reti inviolate.