Notizie
Categorie: Altri sport

New Country Club, la Furfaro è campionessa regionale

La classe 2003 ha vinto il titolo nei 100 delfino. Il responsabile Davide Cordasco: "Francesca ha disputato veramente una bella gara"



Francesca Romana Furfaro con Davide CordascoE anche quest’anno il settore agonistico del nuoto del Tc New Country Club di Frascati ha portato a casa un risultato…d’oro. Francesca Romana Furfaro, classe 2003, ha vinto il campionato regionale Esordienti A nella specialità dei 100 delfino. Una gara praticamente perfetta quella sfoderata dalla giovane atleta allenata dal responsabile del settore nuoto tuscolano Daniele Tavelli e dal suo “braccio destro” Davide Cordasco: «Davvero una bella gara quella disputata da Francesca che comunque è andata molto bene anche nei 100 e 400 misti, 200 dorso e 100 stile sfiorando altre medaglie che poi non sono arrivate». Ma nelle finali andate in scena lo scorso fine settimana presso lo Stadio del Nuoto al Foro Italico, la Furfaro non è stata l’unica protagonista del settore nuoto del Tc New Country Club di Frascati presente all’appuntamento. «Vorrei sottolineare – continua Tavelli - le belle prestazioni di Andrea Panza nei 100 e 200 rana e nei 200, 400 e 1500 stile. Brava pure Sofia Andrea Bellani che si era potuta allenare poco ultimamente a causa di impegni personali eppure ha fatto un ottimo 100 delfino come anche Veronica Nicolai che si è distinta nelle prove dei 100 e 200 dorso. Infine abbiamo portato allo Stadio del Nuoto anche le nostre staffette della 4x100 stile e della 4x100 mista che ci hanno lasciato delle buone impressioni». La bella kermesse delle finali regionali, in ogni caso, non sarà l’ultimo atto stagione delle categoria Esordienti A. I giovanissimi nuotatori tuscolani, infatti, torneranno allo Stadio del Nuoto per il “Trofeo del Foro Italico” in programma da giovedì a domenica. «Gli Esordienti A presenti – spiega Tavelli - gareggeranno solo nei 200 misti e concluderanno così la loro annata, mentre i “categoria” (Giovani Ragazzi, Junior e Assoluti, ndr) parteciperanno alla terza prova di qualificazione per le finali regionali in tutte le specialità. Una prova importante per i grandi in vista delle loro finali regionali»