Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Nicolai salva il Montespaccato con un gol allo scadere e spegne gli entusiasmi del Futbolclub

Finisce pari e patta al Futbolcampus dove Ciambella e i suoi si salvano in exrtremis con Catese che sbaglia un penalty per gli orange



MARCATORI Catese 36’ st rig. (FU), Nicolai 47’ st (MO)

FUTBOLCLUB Biscarelli 6.5, Bernardi 7, Salvi 6, Andreoli 6, Mastrantonio 6 (16’ st Lambertini 6.5), Fruscella 5.5, Catese 6.5, Innocenti 6.5 (32’ st Volponi sv), Fiorentini 6 (21’ st Cicchetti 6), Romano 6 (1’ st Panico 6.5), Piacente 6.5 (38’ st Zaza 6) PANCHINA Sinibaldi, Milana ALLENATORE Centioni
MONTESPACCATO Albu 8, Cestiè 6.5 (9’ st Nelson 6), Tariuk 6, Aragosa 6, Fusacchia 6, Forte sv (21’ pt Mariotti 6), Pieroni 6.5 (18’ st Valancia 6.5), Merlonghi  6, Nicolai 7.5, Ballisai 6.5 (1’ st Tasarol 6), Marchionne 6 (14’ st Pacillo 6) PANCHINA Zannoni, Serra ALLENATORE Ciambella
ARBITRO Ubaldi di Roma1, 5.5
NOTE Rigore fallito al 50’ st da Catese (FU) Ammoniti Merlonghi, Fruscella, Mariotti, Lambertini, Bernardi, Aragosa, Nelson Angoli 4-3 Rec. 0’ pt – 5’ st.

Image titleAl Futbol Campus è il Montespaccato a sorridere. Nell’andata dei quarti di finale del ‘Trofeo Tortora’, la rappresentativa juniores ospite porta a casa un pareggio che vale quasi quanto una vittoria, al termine di una gara a due facce che vede entrambe le squadre equivalersi per gran parte dei 90’. L’equilibrio si rompe a 10’ dal termine,  con Catese che porta in vantaggio gli orange dal dischetto, ipotecando la vittoria. Vittoria che, però, scivola via nell’extra time per merito di una prodezza di Nicolai, che fa esplodere tutta la gioia di un Montespaccato gagliardo e mai domo. Ma la giornata nera del Futbol non finisce qui. All’ultimo dei 5’ di recupero, il direttore di gara Ubaldi macchia la sua prestazione tutto sommato positiva assegnando un penalty inesistente ai padroni di casa, che Catese si fa respingere dall’ottimo Albu. Gara a due facce, come detto. Il primo tempo vive di poche emozioni, con il Montespaccato che ha un approccio migliore e che nei primi 17’ bussa due volte alla porta di Biscarelli con Ballisai e Merlonghi. Il Futbol non trova spazi e la retroguardia ospite è brava a contenere le offensive di Piacente e compagni. Ai padroni di casa, dunque, non resta che provarci da palla inattiva e proprio da un cross dalla bandierina arriva la prima occasione gol, con Mastrantonio che al 22’ stacca di testa in mischia e impegna Albu. A 1’ dall’intervallo l’estremo difensore del Montespaccato, che a fine gara risulterà essere l’eroe di giornata, dice di no a Innocenti e manda le squadre negli spogliatoi sullo 0-0. La ripresa inizia sulla falsa riga dei primi 45’, con il Montespaccato che crea tanto ma non riesce a trovare la via del gol, grazie anche alle parate di Biscarelli. Al 14’ il numero 1 orange si supera sul colpo di testa a distanza ravvicinata di Nicolai, servito da Marchionne sull’out di destra. Al minuto 26’ brutto gesto del numero 5 del Futbolclub Fruscella, che reagiscein maniera scomposta e antisportiva a un fallo subito di Tasarol. Il direttore di gara grazia il difensore del Futbol (già ammonito) e sanziona con il giallo l’intervento del centrocampista ospite. Al 36’, però, il fischietto romano vede bene in area del Montespaccato. Aragosa stende Lambertini e Ubaldi non ha dubbi: calcio di rigore. Dal dischetto Catese non sbaglia e il Futbol vede la vittoria. Gli ospiti hanno il merito di non tirare i remi in barca e di continuare a cercare la via del gol fino alla fine. Al 2’ di recupero il gol si materializza: azione insistita sulla sinistra, cross in mezzo e acuto di Nicolai, che ruba il tempo ai due centrali orange e realizza in semirovesciata un gol di rara bellezza, che fissa il risultato sull’ 1-1. Ma non finisce qui. Nei minuti finali, il Futbol si riversa in avanti per riprendersi ciò che aveva in tasca fino al 47’ e all’ultimo dei 5’ di extra time Catese ha nuovamente la possibilità di gonfiare la rete dagli undici metri, dopo un contatto in area tra Nelson e Zaza, ma questa volta è l’estremo difensore Albu a vincere il duello dal dischetto. Finisce 1-1, con i giocatori del Montespaccato in festa.