Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Nohman fa sorridere la Lupa, Colantoni e Boldrini sono imprendibili

Un ottimo Frasca limita i danni per il Sora a cui non basta la bella prova di De Marco



LUPA CASTELLI ROMANI

Tassi 6.5
Praticamente mai chiamato in causa ma al 14' della ripresa salva il risultato facendosi trovare pronto sul destro a giro di De Marco

Di Nezza 5.5 Fatica a contenere un De Marco in giornata. Spinge poco anche quando si tratta di attaccare

Colantoni 7 Padrone assoluto della corsia mancina. Macina chilometri a non finire tanto che i principali pericoli per il Sora arrivano proprio dalle sue discese

Mancini s.v. Giornata sfortunata per il capitano. E' costretto a dar forfait dopo venti minuti per infortunio

dal 20'pt Massella 6.5 Agisce attorno a Nohman e non manca di pungere con qualche bell'inserimento. Sfortunato poco dopo la mezzora quando il suo colpo di testa sfiora la traversa

Galluzzo 6 Oggi il Sora lì davanti fa fatica. Giornata di ordinaria amministrazione

Gordini 6 Soudan lo grazia in chiusura di primo tempo non approfittando di una sua leggerezza. Errore di gioventù a parte, fa comunque il suo

Boldrini 7 La catena di sinistra della Lupa Castelli funziona a meraviglia. Assieme a Colantoni semina il panico nella retroguardia bianconera. Suo l'assist per la zuccata di Nohman.

dal 49'st Khribech s.v. Un minuto appena, giusto il tempo di unirsi alla festa

Traditi 6 Prova diligente fatta di corsa e contrasti. Ha il merito di non togliere mai la gamba

Daniele NohmanIL MIGLIORE Nohman 7.5 Come un diesel, parte piano per poi scaldarsi nella ripresa. Oltre al gol che decide il match, prende un incrocio e ha il merito di fare reparto praticamente da solo. Essenziale

Icardi 5.5 Sbaglia poco ma non rischia assolutamente nulla andando troppo sul sicuro anche quando ci si aspetterebbe una sua invenzione per cambiare il ritmo alla gara

Siclari 6 Era uno tra i più attesi ma l'ex San Cesareo stavolta non infiamma il Montefiore come potrebbe andando a corrente alternata. Al 14' Frasca compie un autentico miracolo su un suo colpo di testa ravvicinato

dal 29'st Bertoldi 6 Una vetrina di una ventina di minuti per il talento ex Cynthia che rileva uno stanco Siclari

ALLENATORE Gagliarducci 6.5 Buona la prima per la sua Lupa che macina gioco e occasioni contro un Sora che non sfigura. Azzeccato il cambio Mancini-Massella. I suoi controllano il match in agilità senza correre particolari rischi. 


SORA

Frasca 6.5 Congela il risultato sullo 0-0 con un paio di miracoli. Deve arrendersi all'incornata di Nohman ad un quarto d'ora dalla fine

Olivieri 5.5 Non brilla ma è giovane e avrà tempo per rifarsi

dal 1'st Lombardo 5.5 E' il più giovane di tutti essendo solo un '97. Macchia la sua partita con qualche leggerezza di troppo 

Berardi 6 Parte a sinistra e finisce a destra. Cambia poco, trasmette fiducia e solidità al reparto

Blandino 5.5 Lì nel mezzo corre tanto ma alla fine conclude poco

dal 16'st Barigelli 5.5 Prende il posto di Blandino ma la musica non cambia. Il suo destro alle stelle a tempo scaduto la dice tutta

Bellucci 6.5 Fa a sportellate con Nohman che stenta ad entrare in partita anche a causa delle sue attenzioni. E' l'anima dei bianconeri peccato che stavolta il cuore non basti

Barbuzzi 6 Gara ordinata in cui fa il suo senza strafare ma comunque non sbaglia nulla

dal 38'st Simoncelli s.v. Entra nel forcing finale ma l'impresa non riesce 

IL MIGLIORE De Marco 6.5 E' sicuramente il più ispirato là davanti. Nel primo tempo scalda le mani a Tassi con una bella punizione. Nella ripresa strappa applausi a scena aperta quando, prima supera Di Nezza con una veronica, e poi dipinge un destro a giro che soltanto una prodezza dell'estremo difensore giallorosso può togliere dall'incrocio

Prata 5.5 Il coraggio di certo non gli manca ma non sempre riesce a trovare ritmi e idee per incidere

Cardazzi 6 Si vede poco in fase offensiva ma ripiega spesso in copertura tanto che, nel finale, finirà addirittura nel terzetto difensivo. Un premio al sacrificio

Copponi 6 Davanti alla difesa detta ritmi e giocate, peccato che quest'oggi il Sora abbia le polveri bagnate e non riesca a tradurre in gol le sue trame

Soudan 5 Parte con l'idea di spaccare il mondo ma crolla sul più bello. In chiusura di primo tempo, se avesse passato quel pallone a De Marco probabilmente staremo parlando di un'altra partita. Ha un dribbling ubriacante ma spesso ci si perde dentro

Gino Castiello, tecnico del SoraALLENATORE Castiello 6 Deve vedersela con una corazzata come quella di Gagliarducci. Prova a giocarsela ma paga l'assenza di una vera e propria prima punta, probabilmente un Cruz in più stavolta gli avrebbe fatto comodo.

ARBITRO Cenami di Rieti 6 Gara che non da particolari grattacapi al fischietto di Rieti che dirige il match in maniera ordinata e precisa