Notizie

Non si ferma lo "sciopero bianco" all'interno delle linee metropolitane romane

Treni in forte ritardo e servizi rallentati. Cresce il malcontento tra gli utenti. Oggi e domani chiusura anticipata della metro B/B1 per interventi straordinari



Image titleL’utenza capitolina è sempre più inferocita. Da diverse settimane continua, incontrastabile e permanente, il presidio silenzioso che i dipendenti del servizio di trasporto pubblico stanno portando avanti all’interno delle metropolitane romane, in segno di protesta per una serie di espedienti introdotti dal Comune – tra i quali il famigerato badge – che scoraggerebbero il lavoro dei dipendenti. Ad ogni modo il cittadino romano, da una buona quindicina di giorni, sta sperimentando sulla sua pelle le conseguenze di tale mobilitazione: i treni continuano ad arrivare all’interno delle stazioni con fortissimi ritardi mentre il servizio rallentato favorisce l’assieparsi degli utenti sulle banchine, in un crescendo di esasperazione e di tensione, peraltro già fomentati come sono dalla forte ondata di caldo che la città di Roma sta subendo ultimamente. Ed accanto a questo va sottolineato che domani e dopo domani, sabato e domenica, è in programma uno stop della metro B/B1 a partire dalle ore 21,30 con ultima partenza dai capolinea di Laurentina, Rebibbia e Jonio: saranno attive navette e bus sostitutivi che faranno la spola tra Rebibbia e Laurentina, oltre che da Jonio a Laurentina, e viceversa in entrambe le tratte. Pertanto, eventuali viaggiatori che provengono dalla tratta Laurentina-Bologna che devono raggiungere le stazioni della tratta B1 (Sant'Agnese/Annibaliano, Libia, Conca d'Oro e Ionio) dovranno cambiare bus/navetta a piazza Bologna. I possibili disagi saranno alleviati dal fatto che le fermate dei bus sono concentrate nelle aree prospicienti le fermate chiuse della metro. La linea A intanto chiuderà alla 1,30 di stasera ed alle 21,30 di domani sera, mentre la linea C prevederà l’ultima corsa alle ore 23,30 dopo di che saranno attivi i consueti bus notturni.