Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Nuova Monterosi, Costantini: "Non siamo primi per caso"

Le parole del capitano dopo la sconfitta di domenica a Palombara



Andrea Costantini

La capolista Nuova Monterosi ha già archiviato la delusione per la sconfitta di domenica a Palombara. Mister D’Antoni ha subito messo sotto torchio la squadra lavorando soprattutto sugli errori commessi domenica in fase difensiva e non solo. Un lavoro tecnico che dovrà condurre la squadra nelle migliori condizioni alla sfida di domenica prossima contro l’Almas Roma già affrontato tre volte con due successi da parte dei biancorossi ed un pari tra campionato e coppa. Andrea Costantini, uno dei due capitani della squadra insieme a Maestà, suona la carica: "Quando si perde si lavora sempre sugli errori fatti, non siamo primi in classifica per caso. Lavoriamo tutti i giorni con il mister per limare i difetti che abbiamo. La sconfitta l'abbiamo presa col bicchiere mezzo pieno. Nel primo tempo abbiamo messo sotto una squadra come il Cre.Cas, abbiamo anche sbagliato un calcio di rigore. Peccato per quelle due disattenzioni che ci sono costate la sconfitta. Siamo pronti contro l'Almas a riprendere quel ritmo interrotto domenica a Palombara".Da capitano, Andrea Costantini dà una pacca sulle spalle anche a Renan Pippi, il bomber biancorosso che non sta vivendo un momento fortunato sotto l'aspetto realizzativo: "Con Renan non servono le parole. E' un bomber di razza. Anche se non sta segnando ci sta dando una mano a livello di intensità. E' lui che deve incoraggiare noi visto i suoi trascorsi. Sono certo che i suoi gol saranno determinanti da qui alla fine per la Nuova Monterosi".