Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Nuova realtà nel calcio a 5 pontino: nasce lo United Latina Futsal

Sorge dalle ceneri del Real Latina la squadra del presidente Rotondo: "Vogliamo un campionato di vertice"



Image titleDalle ceneri del Real Latina calcio a 5, è nata una nuova società nel panorama del futsal pontino. Il nuovo presidente Luca Rotondo ci tiene a ringraziare il vecchio staff e vuole illustrare le motivazioni che lo hanno spinto a creare questa nuova realtà: "Era giunto il momento di camminare con le nostre gambe, la nuova società ringrazia l'avv. Gianluca La Starza e la vecchia dirigenza per la vicinanza, il sostegno continuo, gli sforzi e l'impegno dimostrato in questi anni di Real Latina, ora siamo cresciuti e ci sentiamo pronti ad accogliere questa nuova sfida consci della maturità acquisita in questi anni".

La società può contare su una dirigenza ben definita, oltre al nuovo presidente Rotondo, Pierluigi Ayoub vestirà i panni di vicepresidente e direttore sportivo, Simone Perin sarà segretario e tesoriere. 

Aria nuova la porta l'entrata in società di Antonio Vivenzio con la sponsorizzazione della sua azienda "O'Ccaffè" e "Doma", azienda leader nel campo del vending, dove con la qualità oltre alla concorrenzialità nei prezzi sta crescendo nel mercato dei distributori automatici, che sarà il main sponsor per la stagione 2015/2016.Confermatissimo il giovane tecnico Notarsanti, che raggiunto telefonicamente ha risposto a qualche nostra domanda.


Campionato finito da qualche mese, riposo direi dovuto, e ora che farà lo United Latina Futsal dopo aver ottenuto il pass per il play off?

"È stato un campionato lungo e faticoso ma dove ci siamo tolti tante soddisfazioni. In questo periodo di vacanze stiamo programmando il futuro, insieme ai dirigenti della nuova società, c'è tanta voglia di fare bene per far crescere questa società e ottenere obbiettivi importanti". 


Quali sono le tue impressioni sul campionato di serie D appena concluso?

"La serie d è diventato negli anni un campionato sempre più competitivo, con società organizzate e giocatori bravi. Il livello tecnico si alza progressivamente, segno che tutte le parti stanno lavorando nella giusta direzione".


Quali le vostre aspettative per il prossimo campionato e cosa pensi manchi ancora, sul piano tecnico, per migliorare la squadra?

"Vogliamo fare un campionato di vertice, che ci veda protagonisti. Per questo stiamo cercando di migliorarci sia a livello organizzativo che nella rosa. Vorremmo fare un acquisto per ruolo, aumentando il tasso tecnico della squadra. Sarei molto contento se tanti giovani si unissero alla nostra causa".


Lo stato di salute del futsal a livello nazionale e un'analisi su quello che c'è di positivo e negativo nel mondo del futsal pontino.

"Il futsal è indubbiamente in crescita in tutto il territorio nazionale. Al di la dei problemi che si riscontrano in tutto lo sport italiano, il calcio a5 è un forte richiamo per i giovani. Proprio questo vedo come limite nelle società pontine: i settori giovanili, o non ci sono o non sono adeguati alle necessità. Si devono investire più risorse nei settori giovanili e nell'attività di base con progetti seri e personale qualificato".