Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Nuova Tor Tre Teste senza freni: è campione d'inverno!

Nell'anticipo di campionato la compagine di via Candiani saluta il 2015 con una goleada contro l'Atletico Fidene



15a Giornata
0 - 7

MARCATORI Fazzello 9’pt, Nguyen 19’pt, Montesi 31’pt, Sardilli 9’st e 30’st, Palladino 17’st, Mariani 32’st
ATLETICO FIDENE Matrone 5, Pizzuti 5.5, Palmarucci 5 (2’st Zannetti 5.5), Santori 5, Rosati 5 (33’st Ruggeri sv), Englaro 5.5, Senio 6 (10’st Franceschilli 5), Magliocchetti 5.5 (20’st Frasca 5.5), Cicolò, Milillo, Gherardini PANCHINA Chiaperotti, Guida, Giannetti ALLENATORE Conti
NUOVA TOR TRE TESTE Facchini 6 (15’st Mannella 6), Turco 6 (8’st Evangelista 6), Marchizza 6.5, Buongarzoni 6, Impallomeni 6.5 (15’st Bravin 6), Nguyen 6.5 (15’st Palladino 6.5), Gavrila 6 (10’st De Simone 6), Montesi 6.5 (10’st Mariani 6.5), Fazzello 6.5, Lomanto 6 (4’st Sardilli 7.5), Valentino 6 ALLENATORE Alfonsi
ARBITRO Breda F. di Roma 1, 6.5
NOTE Ammonito Buongarzoni Angoli 2-5 Rec. 1’pt – 1’st

Tor Tre Teste vittoriosa ©Del GobboNuova Tor Tre Teste vince in goleada l’anticipo dell’ultima giornata del girone d’andata rifilando una cinquina all’Atletico Fidene: al Salaria Sport Village, nonostante il turn-over, nessun problema per la capolista, che si laurea in questo modo campione d’inverno. La compagine di Alfonsi prende subito in mano il pallino del gioco, ma l’aggressività dei locali nei primi minuti le reca qualche difficoltà: la prima conclusione della gara è infatti un tentativo dei padroni di casa con Senio. Con il passare dei minuti la capolista rinforza e velocizza il proprio possesso palla, trovando al 9’ il gol che rompe l’equilibrio: azione che si sviluppa sulla destra, dove Montesi fa viaggiare Gavrila, cross a centro area con Fazzello che da posizione defilata controlla, vede respinta la sua prima battuta e sulla ribattuta non perdona. L’Atletico reagisce subito sfiorando il pareggio con Cicolò sugli sviluppi di un corner, così gli ospiti, scampato il percolo, attuano la più comune e crudele delle leggi del calcio. Punizione dalla destra di Buongarzoni, sul secondo palo Impallomeni rimette in mezzo e Nguyen gira prontamente la sfera in rete per il 2-0, quando si dice “gol sbagliato, gol subito”. A seguire Montesi cerca gloria da fuori area, poi nel finale di frazione, dopo una manciata di minuti a ritmo più blando, prima Lomanto impegna Matrone in diagonale, poi Montesi insacca con freddezza di piatto da pochi passi la rete del 3-0 con cui le due squadre vanno all’intervallo. Nella ripresa Alfonsi cambia subito un paio di interpreti ma la musica non cambia, perché al 9’ uno di questi, Sardilli, marca il poker al termine di un’azione ben impostata: lancio lungo per Gavrila a sinistra, scarico per Marchizza, cross in area dove Fazzello prolunga di testa e sul secondo palo il neo entrato insacca in diagonale. Ormai la compagine di Conti ha mollato, e poco dopo il quarto d’ora Palladino, entrato da un minuto, insacca anche il gol del 5-0 sul gran lancio di Marchizza. La porzione finale della sfida è ordinaria amministrazione per i rossoblu: il Fidene non reagisce, così arrivano le conclusioni di Sardilli e Mariani, poi dopo la mezz’ora le reti sotto misura di Sardilli (doppietta personale) e Mariani. Il triplice fischio dell’arbitro, subito dopo l’ultimo tentativo di Fazzello, decreta il definitivo e netto 0-7.