Notizie
Categorie: Dilettanti

Nuova Virtus, mister Santamaita: "Inizio positivo"

Parla il tecnico della formazione dei presidente Grossi e Zoffoli: "Con lo Sporting Genzano è stato un buon test"



Il tecnico Luca SantamaitaLa Nuova Virtus ha giocato la prima gara amichevole da società di Prima categoria. Il club caro ai presidenti Roberto Grossi e Giammario Zoffoli e al presidente onorario Enzo Bazzucchi ha tenuto testa alla formazione di Promozione dello Sporting Genzano perdendo solamente di misura (1-0). "E’ stato sicuramente un buon test – conferma mister Luca Santamaita – considerando che avevamo appena una settimana di allenamento sulle gambe e che i ragazzi stanno portando avanti la prima parte di preparazione. Al di là dell’amichevole, comunque, vedo che la squadra lavora bene, segue il mio staff composto dal “prof” Luca Conciatori e dai due preparatori dei portieri Giancarlo Patriarca e Gianni Falchi e soprattutto non è incappata finora in particolari problemi fisici. Insomma tutto fila liscio al momento". Domani si replica con un’altra amichevole, stavolta l’avversario sarà il De Rossi ospite al “Ferraris” di Santa Maria delle Mole. Santamaita non si aspetta ulteriori regali dal mercato e dal direttore sportivo Pasquale Carnevale e dal direttore generale Mario Sabatino. "L’organico è praticamente definito e ricalca per la gran parte quello dello scorso campionato, anzi bisognerà probabilmente sfoltire un po’ la rosa perché siamo tanti e dispiacerebbe lasciare pochissimo spazio a ragazzi che invece lo meritano. Avevamo bisogno di un pizzico di esperienza in più e gli innesti del portiere Della Luna, del difensore Cetroni, dei centrocampisti Romani e Matrullo e dell’attaccante Federici sono stati completati proprio in questa ottica". Essendo ancora all’alba della stagione, il tecnico della Nuova Virtus non può dire molto sugli obiettivi della squadra. "Non conosciamo ancora i gironi, in ogni caso siamo una neopromossa e il primo pensiero dev’essere quello della salvezza, magari ottenuta togliendoci pure qualche soddisfazione. Poi – conclude Santamaita – col passare delle giornate vedremo se si potrà fare di più".