Notizie
Categorie: Dilettanti

Nuova Virtus, Sabatino:"4 sconfitte? Non sono preoccupato"

La squadra di mister Santamaita, penalizzata da infortuni ed episodi non proprio fortunati, ha perso la sua quarta partita consecutiva



 Mario Sabatino Dg della Nuova VirtusLa Nuova Virtus sta vivendo un momento complicato. La squadra di mister Luca Santamaita, penalizzata da infortuni ed episodi non proprio fortunati, ha perso la sua quarta partita consecutiva sul campo della Virtus Nettuno per 4-1. Un risultato che farebbe pensare ad una gara a senso unico. "E invece – dice il direttore generale Mario Sabatino – nel primo tempo c’è stata una sola squadra in campo e quella era la nostra. Se avessimo chiuso almeno sul doppio vantaggio non ci sarebbe stato nulla da recriminare, invece abbiamo segnato “solo” un gol con Massara. E’ pur vero che nella ripresa qualcosa è cambiato nell’atteggiamento della squadra e c’è stato un crollo, anche se due gol sono arrivati praticamente allo scadere e il risultato ha assunto dimensioni più ampie". Sabatino spiega poi le cause di questo momento. "Paghiamo qualche infortunio di troppo che ha penalizzato il nostro organico – dice il dg -, ma la società è pronta a rafforzare la rosa già in questa finestra di mercato dicembrina. Il progetto Nuova Virtus va avanti senza intoppi, anzi il club sta trovando equilibri importanti e sapeva di dover fare una prima stagione di Prima categoria senza la pressione di dover stare al vertice. Comunque sono convinto che si possa ottenere un bel piazzamento alla fine del campionato". Certo, il calendario non è molto amico della squadra marinese che domenica ospiterà al Ferraris di Santa Maria delle Mole il Fonte Meravigliosa primo della classe e tuttora imbattuto, titolare del migliore attacco e della miglior difesa del girone F. "Partita difficilissima perché loro sono una grande squadra – dice Sabatino – Tra l’altro hanno in organico anche tre marinesi che io conosco bene come Saccavino, Paolacci e Terribili. L’obiettivo è cercare di fargliela sudare, sperando di poter recuperare qualcuno dei giocatori indisponibili fino a domenica scorsa e magari di far già debuttare qualche nuovo innesto".