Notizie

Oikonomidis:"Abbiamo dimostrato di essere i più forti"

Il talento australiano che ha steso la Roma nella finale di Tim Cup ritorna sulla sfida e rilancia le ambizione della sua Lazio ai microfoni di Lazio Style Radio



Oikonomidis (foto Officialsslazio)In due gare ha segnato quattro gol alla Roma, due nella finale del primo maggio che ha regalato alla Lazio la sua seconda affermazione consecutiva in Tim Cup. Chris Oikonomidis si sta imponendo sempre più con la maglia biancoceleste e, essendo un classe '95, ha la legittima aspirazione di potersi aggregare in prima squadra nella prossima stagione agli ordini di Stefano Pioli. Una cosa è certa, per quella doppietta realizzata a Marchegiani, il popolo laziale già gli vuole bene, e spera che il talento australiano possa ripercorrere le tappe che hanno portato Danilo Cataldi e Keita Balde Diao a calcare con frequenza i campi della Serie A. Nel giorno del suo compleanno, oggi, il trequartista è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio (qui il testo completo), descrivendo l'attuale momento della Lazio di Simone Inzaghi (che sarà impegnata mercoledì contro l'Avellino in campionato) e ripercorrendo quanto accaduto venerdì scorso. 


Tim Cup "La Roma è una buona squadra, ma noi abbiamo dimostrato ancora una volta di essere i più forti - esordisce in merito alla finale di ritorno - la partita di venerdì scorso non era semplice per noi, siamo stati bravi a gestire determinati momenti con maturità, dimostrando di essere un gruppo unito e con più qualità rispetto agli avversari. L’1 a 0 al 6’ minuto ci ha dato subito coraggio e siamo riusciti a raddoppiare a fine primo tempo. Dopo il 2 a 0 abbiamo continuato a giocare e avevamo voglia di segnare ancora perché la partita non era finita. Abbiamo fatto una buona gara, la determinazione e il nostro impegno ci ha premiato. Paradossalmente nella gara di ritorno eravamo più tranquilli in campo rispetto alla gara di andata. La qualità ha fatto la differenza, il nostro mister ci ha preparato molto bene". Alla Lazio si trova molto bene, prosegue, anche e soprattutto con l'ambiente, che trova  molto caloroso. "Spero di rimanere qui più a lungo possibile" chiosa.


Campionato Oikonomidis ammette, come giusto che sia, che ora la Lazio si dedicherà anima e corpo alla ricerca dei punti che mancano per arrivare alla final eight, ma un pensierino sul futuro lo lascia comunque passare "Per migliorarmi vorrei lavorare di più nella fase difensiva, seguo sempre i consigli del mister, è un sogno quando mi alleno con la prima squadra perché entro in contatto con uomini come Candreva, Klose e Mauri; spero di continuare a fare bene e di giocare un giorno insieme a loro"