Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Olevano democratico, Montespaccato vola, Aranova sogna

Dopo la Valle del Tevere, anche la Lepanto impatta contro l'Atletico. I capitolini sono secondi, Molon esalta la matricola



P. D. Montespaccato foto©NecciDopo la sedicesima giornata cambia qualcosa ai piani alti delle classifiche di entrambi i gironi. Al comando ci sono sempre loro, CPC e Lepanto Marino, a cambiare è il gap sulle inseguitrici. Nel girone A i portuali vincono con merito il derby contro il Santa Severa e si portano a 8 punti sulla diretta inseguitrice, che non è più il Ronciglione: i viterbesi pagano dazio al Le Muracciole contro un'Aranova versione playoff e consegnano il secondo posto al Montespaccato, corsaro a Santa Marinella con i gol di Carletti e Lo Pinto. Per la matricola del tandem Bernardini – Paluzzi una domenica da incorniciare, soprattutto per l'estremo difensore Molon che sbarra la porta agli attaccanti avversari Vittorini e Polidori respingendo due calci di rigore. Giornata memorabile anche per Christian Pecci del San Lorenzo Nuovo, che trascina i suoi nella partita vinta 5-1 contro il Fiumicino: l'attaccante realizza ben quattro gol e porta a casa il pallone firmato dai compagni di squadra. I viterbesi salgono al quinto posto, scavalcando il Guardia di Finanza fermato in casa dal Palocco, e si confermano autentica rivelazione del campionato.

Nel girone B continua il testa a testa tra Lepanto Marino e Valle del Tevere, ma questa volta a sorridere sono i reatini. Contro la Castelnuovese ci pensano Danieli e Morici a regalare il successo alla squadra di Scaricamazza, che torna a mettere pressione ai castellani: gli uomini di Leone rallentano sul difficile campo dell'Atletico Olevano (che si conferma bestia nera delle capolista) e si fanno rosicchiare due punti dal team di De Santis, che non demorde. Passo falso della Spes Poggio Fidoni, terza forza del campionato, che perde 1-0 contro un grande Villalba, ma conserva un discreto margine sul La Rustica. I capitolini di Bonanni non vanno oltre il pari casalingo e ringraziano il mister e il solito Quadrini per le podrezze che evitano la sconfitta contro un gagliardo Tor di Quinto. Scoppiettante 2-2 tra Real Monterotondo Scalo e Casal Barriera, con le doppiette di Rocchi e Nardecchia, colpo del Guidonia sul campo del Torrenova.