Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Olimpia e Astrea regalano spettacolo: in via Vitellia finisce 2-2

Gol ed emozioni nella sfida tra due formazioni che non si sono risparmiate. Padroni di casa in dieci dopo nemmeno un minuto



MARCATORI 1'pt Ciolli rig. (A), 35'pt Tani (O), 39'pt Sebastiani (A), 20'st Petroni (O)
OLIMPIA Sierandini, Intorre, Autuori (1' Zannetti), Petroni, Porreati, Martinelli, Lenzi, Sollevanti, Sarappa (25' Tani), Vari (20'st Volpi 40'st Fondi), Ziveri (35'st Ponzetti) PANCHINA Dalpiva, Gaspari, Ponzetti ALLENATORE Antonelli
ASTREA De Gregori, Buccini, Ferretti, Sebastiani, Colletta, Ronconi (10'st Galli), Raschiatore (20'st Sarrocco), Trinchi, Quaglia, Ciolli, Ricci PANCHINA Cesarini, Bava, Pellicciotta, Cantini, Brunori ALLENATORE Sambucini
ARBITRO Caniglia
NOTE Espulso 1'pt Sierandini (O) Ammoniti : Martinelli, Sollevanti (O), Buccini, Ferretti, Quaglia, Ciolli (A)

Image titlePartita intensa e vibrante quella disputata fra Olimpia ed Astrea, un 2-2 giusto che fa forse recriminare gli ospiti incapaci di sfruttare la superiorità numerica avuta per tutta la partita. Fischio d'inizio e dopo meno di venti secondi un lancio lungo dell'Astrea non viene letto correttamente dalla difesa dei padroni di casa, Ciolli si trova a tu per tu con l'incolpevole Sierandini in uscita disperata. L'attaccante viene abbattuto ed il sig. Caniglia non ha altra scelta che fischiare il rigore ed espellere il portiere dell'Olimpia. Ciolli dal dischetto spiazza il subentrato Zannetti e porta in vantaggio gli ospiti. Lo svantaggio lascia i padroni di casa in balia degli avversari per i primi venti minuti di gioco ed è ancora Ciolli a sfiorare la doppietta con un gran colpo di testa. L'espulsione di mr. Antonelli scuote l'Olimpia che inizia a giocare con veemenza e trova un rocambolesco pareggio : al 35' su una palla lunga apparentemente innocua De Gregori sceglie male il tempo dell'uscita e si fa scavalcare, Tani ha gioco facile nell'insaccare a porta vuota. Non c'è tempo per gioire per il pareggio perchè l'Astrea trova immediatamente il nuovo vantaggio al 39': su una mischia in area è lesto Sebastiani a trovare una deviazione sporca che trova impreparato Zannetti. Dopo l'intervallo la partita cambia perchè l'Olimpia alza il baricentro, a costo di rischiare qualcosa in contropiede. L'Astrea avrebbe due ottime occasioni per chiudere la partita prima con Ricci, conclusione salvata sulla linea da un difensore dell'Olimpia, e poi con Ciolli che dopo un bello spunto in area  scarica un passaggio  a cercare un compagno che non arriva. Arriva però la rete dell'Olimpia dopo dieci minuti di grande pressione : è il 20' quando Petroni trova il pari con un colpo di testa  imperioso su uno schema da calcio piazzato. La partita sale ancora di tono, pur rimanendo agonisticamente corretta, ed entrambe le squadre cercano il gol della vittoria che però non arriva. Prestazione davvero solida per l'Olimpia che ha mostrato una grande condizione fisica ed una bella coesione di gruppo. Un po' di amarezza per l'Astrea che a tratti ha davvero avuto la gara in pugno, senza però riuscire a chiudere il match.