Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Olimpus, si presenta Manuel Del Ferraro: "Cercheremo di costruire qualcosa di grande"

Mister Ranieri: "Il suo è il primo nome che ho fatto appena arrivato qui" e sulla telenovela Osni Garcia: "E' stato cosigliato male, ma possiamo fare a meno di lui"



Mister Fabrizio Ranieri, Manuel Del Ferrao e il presidente Andrea VerdeAl Palaogliata è stato il giorno di Manuel Del Ferraro. Il volto nuovo dell’Olimpus si è infatti presentato alla sua nuova squadra, dimostrando di avere già le idee chiare per quella che dovrà essere la stagione della formazione di Roma nord. 

La società. Una presentazione a cui era presente tutta la dirigenza blues guidata dal presidente Andrea Verde: “Ringrazio il ds e il dt per la lunga trattativa che ha portato da noi Del Ferraro. Manuel ha firmato un contratto triennale, a dimostrazione della fiducia che abbiamo in lui e del fatto che su di lui vogliamo costruire il nostro futuro”. Sulla stessa linea d’onda anche il ds De Angelis: “Manuel ha sposato il nostro progetto e sarà uno dei punti fermi dell’Olimpus ed un perno sul quale ruoterà la squadra”. In chiusura sono intervenuti anche il dg Serafini: “Spero che Manuel possa confermarsi e migliorare ancora” e il dt Casilli: “E’ stata una lunga trattativa perché è un lusso poterlo avere in squadra, ma il mister lo voleva. Passando al mercato, siamo ancora in movimento e presto arriveranno un altro paio di colpi”.

Del Ferraro. E’ un Manuel Del Ferraro emozionato, ma anche determinato quello che ha salutato la sua nuova squadra: “Questo sarà un anno importante per me. Ho visto sin dal primo giorno la passione che c’è dietro al progetto Olimpus, dove ritrovo anche un tecnico con cui ho lavorato e due ex compagni come Cittadini e Velazquez. Insieme daremo il massimo per provare a costruire qualcosa di grande”.

Mister Ranieri. Il tecnico blues Fabrizio Ranieri, invece, non ha mai nascosto il suo apprezzamento per il giocatore: “Manuel è il primo nome che ho fatto appena arrivato all’Olimpus. Sono sicuro che grazie al suo contributo riusciremo a costruire la squadra che ho in mente e che con la società stiamo provando a mettere insieme. Al di là del nome dei giocatori, noi abbiamo bisogno di elementi utili alla squadra per quello che sapranno fare in campo. Fare pronostici adesso è prematuro. Non sappiamo la nostra categoria, il nostro girone e i nostri avversari e alla fine del mercato manca ancora molto”. 


Osni Garcia. Quindi l’allenatore ha provato a chiudere una volta per tutta la telenovela legata ad Osni Garcia: “Ringrazio il Rieti e il presidente Pietropaoli per le belle parole che ha speso per noi. Penso che Osni sia stato mal consigliato da qualcuno che lo circonda. Noi avevamo un accordo sia con lui che con la società, ma il rapporto è ormai compromesso e quindi la questione è chiusa qui. Osni non verrà più all’Olimpus che, credo, possa fare tranquillamente a meno di lui”. Un concetto ripreso dal presidente Verde: “Mi associo al ringraziamento al Rieti, ma vorrei sottolineare che noi vogliamo giocatori che siano desiderosi di venire a giocare qui”. In conclusione il presidente ha parlato anche del sempre più probabile ripescaggio in serie B: “Fin quando non ci sarà un comunicato ufficiale non voglio esprimermi”. Infine, sono state anche presentate le nuove maglie che verranno indossate da tutte le formazioni blues e che da quest’anno saranno della Gems, nuovo sponsor tecnico della società di Roma nord.