Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Giovanili

Olimpus, si presentano Musci, Caropreso e Di Eugenio

La formazione di Roma nord dà il benvenuto al dirigente e al tecnico. Presentato anche il giovane ex Lazio



Alessandro Angelucci e Alessio Di EugenioNon solo prima squadra, l’Olimpus punta in alto anche con il settore giovanile. Entrano in società Aldo Musci, che ricoprirà il ruolo di direttore tecnico del settore giovanile, e Cristiano Caropreso, nuovo tecnico dell’Under 21 nazionale blues. A dare il benvenuto ai nuovi arrivati è stato Alessandro Angelucci, responsabile tecnico dell’area agonistica olimpa: “Abbiamo avuto la possibilità di far entrare Aldo e Cristiano in società. Aldo lo conosco da anni e l’ho sempre stimato. Con lui vogliamo realizzare un progetto a lungo termine mirato a far crescere i ragazzi, facendoli giocare sotto età. I nostri giocatori dell’Under 21 e della Juniores che sapranno mettere in mostra qualità, avranno la possibilità di allenarsi anche con la prima squadra. Contestualmente ad Aldo, diamo il benvenuto anche a Cristiano Caropreso, anche lui proveniente dall’Aurelio 04 che curerà l’Under 21 nazionale, che è la nostra formazione giovanile più importante”.


Musci e Caropreso. Sulla stessa linea anche i due nuovi arrivati: “Ringrazio la società – ha esordito Musci – per avermi dato questa possibilità. Cercheremo di creare un settore giovanile che possa sfornare qualche giocatore utile per la prima squadra. Oltre alle vittorie, un tecnico trova grande gratificazione anche nel vedere un suo ragazzo in grado di imporsi in questo sport. Speriamo di fare un bel lavoro”. “Voglio associarmi ai ringraziamenti alla società – ha detto Caropreso – Sono contento di poter collaborare con Aldo con cui in passato mi sono trovato benissimo. Il nostro obiettivo è quello di creare una Under 21 composta da giocatori sotto età, come ci ha chiesto la società”.


Di Eugenio. Contestualmente alla presentazione di Caropreso e Musci, l’Olimpus ha presentato un nuovo gioiello del suo settore giovanile: Alessio Di Eugenio. Proveniente dalla Lazio è uno dei migliori talenti del panorama nazionale del calcio a 5. Alessio raggiunge così il fratello Federico, che lo scorso anno è stato tra i protagonisti della promozione in A2 dell’Olimpus: “Quando il percorso individuale di un giocatore e della società combaciano allora si viene a creare la situazione ideale – spiega Alessio Di Eugenio – Non posso fare promesse, se non dare la garanzia di onorare la maglia e dare tutto me stesso. So che ci sono molte aspettative, ma le sfide mi galvanizzano e sarò farmi trovare pronto per qualsiasi evenienza”.