Notizie

Ostiamare, il cuore non basta: alla fine la spunta il Ladispoli

A decidere il match per l'undici di Bosco un penalty di Calabresi nel primo tempo



MARCATORE 20'pt Calabresi rig.
LADISPOLI Romano (1'st Caputo), D'Ottavi, Mastrodonato (38'st Lucci), Pellicano (1'st Zucchi), Bianchi, Mei, Foresi, Casoli (20'st Di Russo), Garbati (28'st Lionetti), Calabresi, Savarino (10'st Giannattasio) PANCHINA,, Civero ALLENATORE Bosco
OSTIAMARE Vicchi, Miconi (1'st Laudicino), Mambrini (25'st Bizzaglia), Belardelli, Spizzichino (33'st Salvi), Carrera, Alessandrini (10'st Mirante), Cabella, Russo, Morra (13'st Dolor), Chinapah (31'st Cerra) PANCHINA Varamo ALLENATORE Ranese
ARBITRO Vetrano di Ostia
NOTE Ammoniti Foresi, Carrera Rec. 0'pt - 4'st

Ranese, alla sua Ostiamare questa volta il coraggio non bastaPrimo tempo, poco o nulla. La prima frazione di gioco non brilla certo per il numero di occasioni avute dalle due formazioni. Ladispoli e Ostiamare stentano infatti ad organizzare delle vere e proprie occasioni da gol. Unico acuto della prima frazione di gioco lo si avrà infatti al minuto numero venti quando Casoli scappa sulla sinistra e Belardelli entra con troppo vigore con l'arbitro che ravvisa gli estremi per il calcio di rigore. Dal dischetto andrà Calabresi che non sbaglia con Vicchi che può solo intuire.

Secondo tempo, quanta confusione. Nella ripresa i ritmi si alzeranno con l'Ostiamare che darà vita ad un deciso forcing in cerca del pareggio con il Ladispoli che si preoccuperà soprattutto di contenere le sfuriate biancoviola per poi provare a pungere attraverso delle veloci ripartenze. La seconda frazione di gioco dipinge così un Ladispoli in sofferenza nei confronti di un'Ostiamare ora decisamente più intraprendente. Nonostante il 3-4-3 schierato dal tecnico Ranese però il risultato non si muoverà più dallo 0-1 in favore di un Ladispoli che così si porta a casa l'intera posta in palio.