Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Ostiamare: Khalidi basta e avanza, Montefiascone ko

Un'incornata del numero undici biancoviola permette ai padroni di casa di aggiudicarsi l'intera posta in palio



13a Giornata - 14 dic 2014
1 - 0

MARCATORI 28'pt Khalidi
OSTIAMARE Pesenti, Giache, Salviani, Bruno (19'st Romeo), Pellegrini (25'st Maurizi), Verdirosi, Stanghetti (31'st Bucri), Sanges, Pacchiarotti, Pascarella, Khalidi PANCHINA Lorenzo, Antonelli, Scaccia, Passaretti ALLENATORE Cabriolu
MONTEFIASCONE Silvestri, Nunti, Cola Resina (26'st Battistoni), Gottuso, Moscetti (15'st Viglianesi), Mugnaini, Vittori, Santos, Chiavarino, Salmistrano (19'st Fratini), Morlupi 32'st Menichelli) PANCHINA Bonifazi, Polatti, Menichelli ALLENATORE Viviani
ARBITRO Guidi di Roma 1
NOTE Ang 9-0 Rec 0'pt - 3'st

Le due squadre salutano il pubblicoI padroni di casa aprono subito le danze con una punizione dal limite di Salviani che Silvestri smanaccia in angolo già al quinto. Dopo una manciata di minuti l'Ostiamare continua a spingere con Pascarella che, sempre di testa, prima manda fuori da buona posizione e poi si vede bloccare la sua incornata su assist di Khalidi. Poco prima della mezzora sarà proprio il numero undici biancoviola a rompere gli equilibri con una bella zuccata su perfetto assist dalla sinistra di Salviani. La risposta degli ospiti arriva dopo soli tre minuti con Salmistrano che dalla destra centra un bel rasoterra sul secondo palo per Morlupi ma Pesenti sventa il pericolo in uscita bassa.

La ripresa si apre su ritmi decisamente blandi. Il Montefiascone non riesce infatti a cambiare ritmo ad un match in cui l'Ostiamare si preoccupa soprattutto di controllare il vantaggio senza rischiare troppo. Il primo acuto arriva così al tredicesimo con un tiro dal limite di Santos che però non centra il bersaglio. DA qui in avanti il Montefiascone spingerà di più ma senza riuscire a trovare la zampata decisiva. Poche le emozioni sino al triplice fischio che vede così i biancoviola portarsi a casa l'intera posta in palio.