Notizie
Categorie: Serie D

Ostiamare scatenata: ecco Barrago, Prevete e Catese

I biancoviola riprendono il portiere, la scorsa stagione al Fregene. Per la mediana ecco l'ex Lupa Roma, chiude gli arrivi il giovane centrocampista classe 1997



Davide BarragoOstiamare scatenata. La Società biancoviola ha concluso in queste ultime ore tre importanti operazioni che regalano a mister Chiappara tre nuove pedine in vista della Stagione agonistica 2015-2016. Partiamo da un cavallo di ritorno, che riapproda carico più che mai a Ostia dopo aver veleggiato tra Focene e Fregenenelle ultime due annate: parliamo di Davide Barrago, portiere del '91, che all' Anco Marzio nella stagione 2011-2012 ha vinto il campionato di Eccellenza con mister Caputo in panchina (uno dei 6 fantastici anni vissuti a Via Amenduni, 2 nel settore giovanile e 4 in Prima Squadra, ndr): "E' difficile descrivere le sensazioni che ho. Sono entustiasta di tornare ad Ostia, di tornare ad indossare la maglia che amo di più. E' stato inaspettato ricevere la telefonata dal Direttore, ma per questo ancor più bello e in mezzora sono arrivato al campo per ricominciare questa storia d'amore tra me e l'Ostiamare. E' stato facile trovare un accordo perchè l'Ostia è una questione di cuore per me e tutto il resto passa in secondo piano. Sono carico e voglioso di far bene, e dalle prime chiacchiere ho sentito un mister Chiappara chiaro e deciso che mi ha colpito molto in positivo. Tornare a Ostia, tornare a indossare la casacca biancoviola (come nella foto, ndr) e incontrare alcuni dei compagni di quella splendida cavalcata verso la Serie D, amici anche fuori dal campo: "Si, sarà fantastico riabbracciare il Puma e allenarmi insieme a lui, ma anche a Piro. E' stata importante la sua conferma a Ostia. Sarà bello lavorare di nuovo con tutti e fare bene in un anno che sicuramente si preannuncia difficile ma emozionante. Sarà una bella avventura, ci divertiremo". 

Insieme a Barrago, l'Ostiamare piazza la zampata in questo turbolento periodo di calciomercato e si assicura le prestazioni di un centrocampista di grande qualità ed esperienza, Felice Prevete, classe 1987, reduce dalla stagione passata in Lega Pro con la Lupa Roma FC. Tanti anni tra D e C (Cavese, Potenza, Crotone, Aversa Normanna tra le società, ndr) per questo calciatore, nativo di Battipaglia, che visse anche la fantastica esperienza di esordire inCoppa Uefa con l’ Empoli nella stagione 2007-2008. Ora, dopo l'annata trascorsa insieme a lui a Fidene (2012-2013), Prevete ritrova il mister Chiappara a Via Amenduni, in quest'avventura biancoviola che sta per iniziare: "Grazie a tutti per l'accoglienza, sono molto contento di essere a Ostia. Ringrazio il Direttore e il mister Chiappara per l'opportunità che mi hanno dato di vivere questa nuova esperienza. Sono felice di ritrovare il mister dopo l'annata di Fidene e sono convinto che si potrà fare bene, e migliorare anche la posizione della passata stagione. Cavese e Empoli, per diversi motivi, sono stati gli anni più belli, spero di raggiungere altre grandi soddisfazioni". Quale è il valore aggiunto che porta Felice Prevete all'Ostiamare? Idee chiare quelle del centrocampista campano: "Indubbiamente la mia esperienza e le mie qualità, al servizio del mister, dei compagni e soprattutto dei più giovani. Ho gli stimoli giusti per far bene insieme al capitano D'Astolfo e a Marco Angeletti che conosco bene, e naturalmente a tutti gli altri che arriveranno. Lavoreremo tutti insieme per ottenere importanti soddisfazioni". 

Sempre in mediana, ecco Andrea Catese, giovane e talentuoso centrocampista classe 1997, ex compagno di Maestrelli al Futbolclub e che dunque ritroverà ad Ostia. Dopo la stagione trascorsa con gli Orange in Eccellenza ecco il salto in biancoviola, nel campionato di Serie D. Freschezza e qualità, dunque, al servizio di mister Chiappara.